Ufficiale

Funivie, l’incubo è realtà: liquidazione della società da gennaio 2022

Oggi si è tenuta l'assemblea straordinaria dei soci che ha ratificato la procedura

Funivie Savona

Savona/Cairo Montenotte. Liquidazione di Funivie dall’1 gennaio 2022 “in ragione della oggettiva impossibilità di raggiungere l’oggetto sociale”. E’ quanto deciso dall’assemblea dei soci, che come anticipato, si è riunita oggi per ratificare il provvedimento.

“La società, pur in liquidazione, potrà comunque, ma per un tempo necessariamente breve – spiega il dottor Paolo Cervetti, già amministratore delegato dell’azienda e nominato oggi liquidatore  – continuare a gestire il compendio e le attività residuali di manovra, gestione del raccordo ferroviario di Cairo e gestione del parco di deposito. Speriamo di poter riconsegnare al demanio il compendio aziendale, che già custodiamo responsabilmente da quasi due anni, ancora integro, comprensivo dei 67 lavoratori oggi in forza (cui è garantita la cassa integrazione recentemente disposta)”.

“Ciò – conclude – nella speranza che contestualmente le recenti iniziative parlamentari e amministrative che paiono intraprese, possano dare continuità allo sforzo sinora effettuato e un nuovo corso, completato il ripristino della linea ad opera del Provveditore alle Opere Pubbliche, alle attività funiviarie”.

Oltre allo scenario peggiore, ovvero quello che potrebbe portare alla procedura fallimentare, sono state prese in considerazione due prospettive sul futuro di Funivie. La prima, quella auspicata, è un emendamento per salvare l’azienda con una nuova gestione commissariale con lo stanziamento di nuove risorse da parte del Ministero delle infrastratture e della mobilità sostenibile e un termine operativo fissato intorno alla metà di febbraio per l’ingresso del nuovo commissario. La seconda opzione, una soluzione-tampone nel breve-medio periodo, è il sostegno finanziario da parte del Ministero per circa un anno e mezzo fino al termine dei lavori di ripristino dell’infrastruttura.

E’ stato invece confermato che il provveditore alle opere pubbliche, entro la fine dell’anno, pubblicherà il bando per l’assegnazione dei lavori di sistemazione dell’impianto danneggiato dalla frana del novembre 2019.

Dopo l’approvazione, nelle scorse settimane, dell’emendamento “in versione soft” (che ha previsto solo lo stanziamento delle risorse per la cassa integrazione per il 2022) c’è ancora attesa della risposta da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze per i 900 mila euro mancanti per il finanziamento dei lavori di ripristino. Ma su questo fronte, sia gli onorevoli leghisti che il deputato Dem Franco Vazio hanno rassicurato e assicurato che il reperimento delle risorse sarà realtà con la legge di Bilancio.

Al termine del vertice di ieri tra sindacati e azienda nella sede di Unione Industriali, era alta la preoccupazione dei sindacati, che hanno convocato una assemblea dei lavoratori per il prossimo 24 novembre, con l’auspicio-invito che la politica e il Mit battano un colpo per risolvere una vertenza industriale che ormai si trascina di due anni e che mette a rischio posti di lavoro e la stessa, strategica, filiera delle rinfuse nel savonese.

Da oggi fino al 24 novembre, se non non ci saranno risposte da Roma a vario livello, le sigle sindacali sono pronte a nuove iniziative di protesta.

leggi anche
Funivie Savona
Situazione critica
Funivie verso la liquidazione, 90 giorni di ossigeno: chiusura o intervento del Ministero
Funivie
Fare presto!
Funivie, la Regione al Mit: “Subito incontro sul futuro di un impianto strategico”
filiera rinfuse funivie
Filiera rinfuse
Funivie, sindacati sul piede di guerra: “La Regione si attivi con il Mit per nuova gestione commissariale”
Funivie Savona
Economia
Funivie verso la liquidazione? Decisiva l’assemblea dei soci: nuovo allarme dei sindacati
Funivie Savona
Assemblea
Funivie, i sindacati pronti allo sciopero: “Inquietante che la Regione non riesca a ottenere un incontro al ministero”
Funivie
Preoccupazione
Savona, martedì presidio dei lavoratori delle Funivie in piazza Saffi e incontro col Prefetto
Presidio Funivie a Savona
Incontro
Funivie, giovedì incontro al ministero. I sindacati: “Senza intervento del governo pronti ad azioni eclatanti”
Funivie
Soluzione
Funivie, il ministero stanzierà 1 milione di euro per completare i lavori: trovato l’accordo in Commissione
Funivie Savona
Soddisfazione a metà
Funivie, l’incontro tra sindacati e ministero non spegne l’incubo licenziamenti: attesa per il commissariamento
Funivie
Sviluppo
Funivie, l’assessore Benveduti: “Questa infrastruttura strategica sia al centro del rilancio del territorio savonese”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.