IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus al Trincheri di Albenga, il Comune: “Circolano informazioni scorrette, ecco i dati reali”

17 pazienti immunizzati, 29 risultati positivi alle immunoglobuline M

Albenga. 45 ospiti dell’istituto Trincheri di Albenga risultati positivi al coronavirus. A rivelarlo, in particolare, sarebbero stati i test sierologici effettuati la scorsa settimana e i risultati dei quali sono stati resi noti nella giornata di ieri.  Secondo i test, una buona parte degli anziani presenterebbero gli anticorpi caratteristici del Covid-19. Questo “indizio”, unito ai sintomi respiratori, lascerebbe supporre che diverse decine di ospiti abbiano contratto il virus.

Dal comune di Albenga, tuttavia, “a fronte di alcune informazioni scorrette che stanno circolando” fanno sapere che “a seguito dei test sierologici effettuati sugli ospiti e sul personale della struttura risulta che 17 pazienti sono risultati immunizzati e non potranno, quindi, più contrarre il Coronavirus, mentre 29 sono risultati positivi alle immunoglobuline M (questo indipendentemente dal fatto che abbiano o meno i sintomi della malattia). I restanti ospiti presenti nella struttura, invece, non hanno avuto contatti con il virus”.

Spiega Piero Corradi Presidente dell’Istituto Trincheri: “L’Istituto Trincheri ha prontamento adottato tutte le misure indicate dall’Asl e Alisa per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. A evidenziarlo è anche il fatto che la quasi totalità dei dipendenti è risultata negativa ai test. I dipendenti hanno ricevuto i dispositivi di protezione personale per tempo e gli stessi sono stati correttamente utilizzati. Purtroppo alcuni pazienti sono entrati in contatto con il virus, ma anche in questo caso voglio precisare che ASL e Alisa sono sempre stati al corrente di tutti i dati e che le misure che ci hanno indicato, quali ad esempio la chiusura degli spazi comuni, sono state adottate.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.