IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Niente gara, tempi più rapidi per l’Aurelia bis. L’impegno di Caprioglio e la battaglia vinta di IVG fotogallery

Se alle parole seguiranno i fatti, si può ipotizzare l'inizio dei lavori a ottobre. Ancora indefinita la sorte del raddoppio ferroviario a Ponente

Savona. Abbiamo perso la scommessa! I lavori per completare l’Aurelia bis potranno essere conclusi in tempi molto più rapidi. Anas, dopo gli adempimenti già in corso, potrà far subentrare direttamente una nuova ditta senza procedere a un lungo appalto: si può ipotizzare (attenzione alle parole, per ora solo ipotizzare) una ripresa dei lavori in autunno, forse a ottobre.

Ma procediamo con ordine, dando intanto merito di questo risultato alla sindaca di Savona Ilaria Caprioglio. Ieri c’è stata la riunione dell’Ufficio di presidenza di Anci Liguria con la ministra De Micheli (leggi qui). De Micheli – come illustra Caprioglio – ha scandito i tempi per la ripresa dei lavori. Li riassumiamo in sintesi. A maggio c’è stata la consegna della progettazione. Decorsi 120 giorni per la verifica dei documenti, Anas potrà dunque far subentrare direttamente un’altra ditta, come previsto dal decreto di Conte. E adesso? Adesso occorre che alle parole seguano i fatti, che il Decreto semplificazione vada in porto, che Anas faccia per intero e con celerità il suo dovere.

Dicevamo che questo risultato lo si deve alla caparbietà di Caprioglio e – ci sia consentito – alla battaglia portata avanti da questo giornale. Senza la forza che a IVG danno i suoi lettori, non saremmo arrivati a questo risultato. Nessuno o quasi prende in considerazione le idee di un giornale che leggono in pochi… ben più peso hanno quelle di un quotidiano che oggi è il primo di questa provincia. Raramente è accaduto che l’iniziativa di un organo di informazione, quale che sia, abbia portato a un obiettivo così importante per la collettività.

Abbiamo perso la provocatoria scommessa lanciata alle 18 di ieri, ma vorremmo perderla anche per quanto riguarda il raddoppio ferroviario del Ponente, su cui le posizioni sembrano per ora più sfumate. Sempre Caprioglio ha spiegato che la ministra De Micheli ha detto di conoscere bene la pratica. IVG seguirà anche gli aggiornamenti su questo tema, il più importante che si giochi sul tavolo di ciò che in provincia di Savona potrebbe essere inserito nel decreto di Conte.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.