IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albisola Superiore, ecco la nuova Piazza Dante: uno spazio di aggregazione e connessione infrastrutturale fotogallery

Il progetto è del critico e gallerista Jean Blanchaert, le opere dell'artista Paolo Anselmo

Albisola Superiore. Piazza Dante da oggi ha un volto tutto nuovo. Lo slargo che unisce le due arterie principali di Albisola Superiore (Corso Mazzini e Corso Ferrari) non è solo un importante incrocio infrastrutturale, semplificato dalla nuova rotatoria installata il 26 giugno, ma anche un luogo di aggregazione e arte, con la tradizionale fontana e il progetto culturale “Il giardino di Dante”.

Albisola Superiore piazza dante

Questa sera infatti il Comune di Albisola ha voluto organizzare un evento ad hoc per la cittadinanza in modo da inaugurare la nuova piazza, impreziosita da un’installazione artistica di Paolo Anselmo, artista che, nonostante abbia portato la sua arte anche all’estero, ha lasciato il suo cuore ad Albisola: non è un caso l’ultima opera esposta in Piazza Chiesa, dal titolo “PE SCIOrtî” che richiama il percorso di uscita dal recente lockdown. Il progetto è a cura del noto critico e gallerista Jean Blanchaert, e le opere di Anselmo sono state concesse in comodato d’uso gratuito.

Il sindaco Maurizio Garbarini non nasconde il proprio entusiasmo per questa nuova piazza: “Il futuro di Albisola parte da qua, da un progetto che da tanti anni l’amministrazione portava avanti. Siamo riusciti a dargli slancio e forma anche se non è ancora completato, ha bisogno di ulteriori miglioramenti. Cerchiamo, come si diceva in campagna elettorale, di partire con le piccole cose, recuperare i marciapiedi e gli spazi, in modo che questo faccia cambiare un po’ smalto ad Albisola. Non sono grandi opere ma la città le chiedeva da tempo. Questa è stata una grande scommessa, stabilizzare una rotatoria su una intersezione importante: ce l’abbiamo fatta”.

Anche l’assessore alla cultura Simona Poggi esprime la propria emozione nel vedere, dopo alcuni mesi di cantieri, prendere vita la nuova Piazza Dante: “Un progetto meraviglioso. Anselmo è un artista di chiara fama, che lavora in svariate manifatture del nostro territorio. Il suo linguaggio pittorico si caratterizza soprattutto per la produzione di pesci fantasiosi e ironici, e qui in piazza ne abbiamo alcuni esempi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.