Ceriale, si completa la demolizione degli ex cantieri navali Patrone - IVG.it
Ruspe in azione

Ceriale, si completa la demolizione degli ex cantieri navali Patrone

cantieri patrone

Ceriale. Un altro pezzo del restyling urbanistico annunciato dall’amministrazione comunale di Ceriale si completa: lunedì prossimo inizierà la demolizione dell’ultima parte dell’ex cantiere Patrone, almeno per la parte che riguardava lo stabile degli ex uffici. Per quanto riguarda il fortino, invece, rimarrà tale e quale in quanto definitivamente vincolato dagli enti per la salvaguardia del territorio e dei manufatti.

Così si completa l’abbattimento di uno pezzi della storia economica della cittadina cerialese rappresentata dai cantieri navali Patrone. Gli interventi di demolizione dello stabilimento nautico situato sul lungomare cittadino erano iniziati nello scorso mese di aprile, poi interrotti.

L’operazione era stata fortemente voluta dal Comune di Ceriale con il sindaco Ennio Fazio che aveva a suo tempo firmato un’ordinanza per un intervento d’urgenza che prevedeva la bonifica e la messa in sicurezza della copertura in lastre di cemento amianto dell’ex cantiere navale.

Ora si completa la demolizione. Per l’area, soggetta agli interventi di riqualificazione urbanistica varati dal Comune, si parla di spazi pubblici considerato che il cantiere sorgeva su area demaniale affidata ai Patrone. In un primo tempo si era pensato anche all’insediamento di nuove attività turistico-commerciali, ipotesi poi abbandonata. Il progetto di demolizione e bonifica della zona occupata dai cantieri navali era stato oggetto di un lungo iter amministrativo, fino all’ok definitivo arrivato dalla Conferenza dei servizi.

leggi anche
ceriale cantieri patrone
Ceriale, indagine ambientale negli ex cantieri Patrone. Il sindaco Fazio: “Pronti all’intervento di restyling”
Cantiere Navale Patrone Ceriale
Alternative
Ceriale, Giordano: “Sbagliato abbattere gli ex uffici del cantiere Patrone”
Comune di Ceriale
Contrarietà
Ceriale, il consiglio comunale approva il progetto “Terre di Mare”. Giordano: “Altra cementificazione”
comune municipio ceriale
Urbanistica
Ceriale, in Consiglio il restyling dell’area di ponente. Il sindaco Fazio: “Indispensabile dopo anni di degrado”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.