Alternative

Ceriale, Giordano: “Sbagliato abbattere gli ex uffici del cantiere Patrone”

"Vi si sarebbe potuto realizzare lo Iat o una sala polivalente al servizio delle associazioni del territorio"

Cantiere Navale Patrone Ceriale

Ceriale. “Un’occasione persa”. Così il capogruppo della lista di minoranza “Voi” di Ceriale, Luigi Giordano, definisce la prossima trasformazione dei vecchi uffici dell’ex cantiere navale Patrone.

“Nei prossimi giorni – spiega Giordano – prenderà il via la demolizione del piccolo edificio che in passato ospitava gli uffici. Una volta abbattuto, si procederà con la gara d’appalto con cui verranno affidati i lavori per la realizzazione di campi da bocce e un’area di fitness a cielo aperto”.

Un’operazione che Giordano valuta positivamente, ma che poteva essere condotta diversamente: “In questo modo – spiega il consigliere di minoranza – verrà eliminato un rudere che non ha ragione di esistere ancora. Tuttavia, ritengo che sarebbe stato meglio non perdere questi volumi. Al posto degli uffici, infatti, vi si sarebbe potuto realizzare lo Iat, del quale la città è ora sprovvista, o una sala polivalente al servizio delle associazioni del territorio. Invece si è scelto di procedere diversamente”.

“Tra l’altro – prosegue il capogruppo di Voi – da quello che ho potuto capire la zona sarà piuttosto brulla. Non sono previste infatti piantumazioni di alberi o la creazione di aree verdi”.

Anche per il fortino ci sono novità in vista: “La Regione ha deciso di vincolarlo e perciò resterà così com’è – aggiunge ancora Giordano – Una scelta che non condivido e che non comprendo. Mi auguro che prima di procedere in questo modo siano state effettuate valutazioni precise e documentate”.

iali.

leggi anche
ceriale cantieri patrone
Ceriale, indagine ambientale negli ex cantieri Patrone. Il sindaco Fazio: “Pronti all’intervento di restyling”
ceriale cantieri patrone
Inizia la demolizione
Primi colpi di piccone, saranno abbattuti i cantieri navali Patrone di Ceriale
ceriale cantieri patrone
Ceriale, stop al progetto negli ex cantieri Patrone. Proposta di Giordano: “Lì il nuovo edificio culturale previsto in pineta”
cantieri patrone
Ruspe in azione
Ceriale, si completa la demolizione degli ex cantieri navali Patrone

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.