La situazione

Maltempo, esonda il Bormida a Cairo: viabilità in tilt fotogallery

Ripercussioni anche sul traffico ferroviario

Cairo Montenotte. Il Bormida è esondato a Cairo. Il traffico cittadino è in tilt: è stato chiuso corso Dante, il sottopassaggio dal ponte ferroviario di via Sanguineti e viale Vittorio Veneto dall’altezza della stazione dei Carabinieri perchè sono allagati. “La situazione è critica”, il primo commento del vice sindaco Roberto Speranza relativamente alle condizioni della viabilità di Cairo Montenotte e più in generale della Val Bormida.

Chiediamo ai cittadini di muoversi il meno possibile“, l’appello del sindaco di Cairo Paolo Lambertini. “I bambini che stamattina si sono recati a scuola – spiega il primo cittadino cairese – li abbiamo portati a casa con i mezzi della protezione civile, della croce bianca e del Comune”.

Il Bormida è esondato in corso vittoria Veneto dal cimitero ed anche dal bivio tra viale Vittorio Veneto e via Cortemilia, in entrambi i casi le strade sono state interdette al traffico. Per quanto riguarda il traffico ferroviario la circolazione sospesa tra le stazioni di Savona e San Giuseppe sulla linea Savona-Torino.

A causa delle abbondanti piogge che stanno interessando la zona con la conseguente formazione di frane che incombono sulla sede ferroviaria sono state precauzionalmente chiusi entrambi gli itinerari, via Ferrania e via Altare. La circolazione tra Torino e San Giuseppe è in corso di riprogrammazione. Le condizioni stradali non permettono, al momento, di attivare un servizio bus sostitutivo.

Il maltempo ha avuto ripercussioni sulla viabilità sull’intera provincia. E’ chiusa al traffico la Sp29, dove a causa di una frana prima dell’abitato di Cadibona, la strada è stata temporaneamente interdetta in entrambe le direzioni. Chiusa anche la Sp41  (Pontinvrea-Montenotte Superiore) a causa di allagamenti, nella frazione cairese, infatti, è esondato il rio. Sull’A6 è stato chiuso questo mattina il tratto tra Ceva e il Bivio A6/A10 Savona in direzione Bivio A10, ma è stato poi riaperto alle 14:00.

“Le precipitazioni hanno anticipato l’orario previsto”, aggiunge Speranza. “Il traffico delle strade è in tilt sia per entrare che per uscire dal centro. Stiamo cercando di fare il possibile, l’acqua che si è scaricata sui monti è notevole e ora sta arrivando giù”.

Tra le strade ancora percorribili: “E’ agibile solo la strada dei Pastoni. La strada che porta a San Giuseppe è aperta, ma da lì si può raggiungere solo Cengio. Siamo tutti a rischio per frane e esondazioni in corrispondenza dei corsi d’acqua”.

LA SITUAZIONE IN PROVINCIA: GLI AGGIORNAMENTI LIVE

IL BORMIDA E’ ESONDATO: LA SITUAZIONE A CAIRO

Aggiornamenti in corso

leggi anche
danni maltempo agricoli
Devastazione
Maltempo, gravi danni alle aziende agricole dell’entroterra savonese
crollo ponte quiliano
Danni maltempo
Maltempo a Quiliano, crolla ponte di via Tecci: due famiglie isolate
Allerta meteo 4 ottobre nel savonese
Disagi
Allerta meteo, viabilità in tilt: chiuse Sp29 del Cadibona e Sp41
Allerta meteo 4 ottobre nel savonese
Criticità
Allerta Meteo LIVE: “tregua” dopo la tempesta, ritorno del maltempo dopo le 22. A26 chiusa e treni in tilt
Allerta meteo 4 ottobre nel savonese
Disagi
Maltempo, in tilt anche la circolazione ferroviaria: ancora interrotte le linee Savona-Torino e Alessandria-Savona
Allerta meteo 4 ottobre nel savonese
Presa di posizione
Danni maltempo, sindacati attaccano: “Non solo calamità naturale. Tanta, troppa incuria”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.