Condizioni

Il maltempo manda Savona nel caos: Letimbro esondato a Santuario, ponti chiusi e strade allagate fotogallery

Sono diverse le situazioni di criticità che si registrano in città e in provincia. Riaperti temporaneamente i ponti sul Letimbro

Allerta meteo 2 ottobre

Agg.ore 16:00 In via Paleocapa, nel tratto tra Piazza Mameli e Piazza del Popolo sono state avviate le operazioni per mettere in sicurezza l’area che è stata interessata dalla caduta di alcuni calcinacci. Sul posto vigili del fuoco e polizia. Alcuni frammenti caduti dal palazzo hanno raggiunto il marciapiede nei pressi dell’attraversamento pedonale: la zona è stata recintata.

Generico ottobre 2021

Agg. ore 12:00 Vista l’evoluzione della situazione meteorologica a Savona, l’Ipercoop Il Gabbiano oggi chiuderà alle ore 12. “La struttura – spiegano – attualmente non è interessata dalle esondazioni, ma non vogliamo far correre alcun rischio a Soci, clienti e personale, anche in vista dell’allerta rossa che inizierà alle 14”.

Agg. ore 11:10 Il livello del Letimbro è sceso lievemente: i ponti sul torrente sono stati quindi temporaneamente riaperti.

Savona. Si registrano già enormi disagi in provincia e a Savona dove al momento sono state chiuse alcune strade cittadine, chiusi i ponti sul Letimbro e il torrente è esondato all’altezza del Santuario.

Chi abita al Santuario non può scendere a valle. Allo stesso modo, chi si trova a Savona non può fare ritorno nella propria abitazione. Infatti, un mezzo della provincia chiude la strada all’altezza di Lavagnola la strada che collega il centro al Santuario.

Nel frattempo, nel centro di Savona risultano allagate diverse arterie stradali cittadine, tra cui via Guidobono e via XX Settembre (chiuse al traffico), via Montenotte e corso Mazzini. Sono state inoltre chiuse due linee di Tpl: la linea 3 di Cadibona e quella per Pontinvrea.

L’ultimo aggiornamento diramato dall’Arpal segnalava un rapido innalzamento del livello idrometrico del torrente Letimbro proprio al Santuario di Savona, conseguente alle precipitazioni che hanno interessato in particolare la parte più di testa del bacino. Visto il persistere delle precipitazioni è atteso un ulteriore incremento del livello con possibili criticità.

“La linea di convergenza ha insistito soprattutto sulla Val Bormida – spiegano da Arpal -, con precipitazioni importanti. Questo ovviamente ha causato una risposta dei corsi d’acqua: l’idrometro a Santuario di Savona ha superato il primo livello di guardia alle 7.30, ora però è in discesa. Sono precipitazioni che insistono sulla zona di Val Bormida e valle stura. Ora si attende il fronte vero e proprio, che è carico di precipitazioni: sono attese soprattutto in serata, servirà massima attenzione”.

LA SITUAZIONE DOPO IL PONTE DI LAVAGNOLA

I PONTI CHIUSI

Si registrano grosse criticità anche per quanto riguarda la viabilità in provincia. Sull’A6 è stato chiuso il tratto tra Ceva e il Bivio A6/A10 Savona in direzione Bivio A10. Attualmente è chiusa al traffico la Sp29, dove a causa di una frana prima dell’abitato di Cadibona, la strada è stata temporaneamente interdetta in entrambe le direzioni. Chiusa la Sp41  (Pontinvrea-Montenotte Superiore) a causa di allagamenti, nella frazione cairese, infatti, è esondato il rio.

Articolo in aggiornamento

leggi anche
Allerta meteo 4 ottobre nel savonese
Disagi
Allerta meteo, viabilità in tilt: chiuse Sp29 del Cadibona e Sp41
Allerta meteo 4 ottobre nel savonese
Criticità
Allerta Meteo LIVE: “tregua” dopo la tempesta, ritorno del maltempo dopo le 22. A26 chiusa e treni in tilt
Allerta meteo 2 ottobre
Pausa
Savona: allagato e trasferito il seggio di Santuario, attesa la decisione sulle operazioni di voto
comune albenga municipio
Situazione critica
Allerta meteo, ad Albenga attivato il centro operativo comunale
Allerta meteo 4 ottobre nel savonese
Presa di posizione
Danni maltempo, sindacati attaccano: “Non solo calamità naturale. Tanta, troppa incuria”
Allerta meteo 4 ottobre - day after
Il giorno dopo
Maltempo ad Altare, il vicesindaco: “Frane e allagamenti con danni importanti. Scuole inaccessibili”
Allerta meteo 4 ottobre - day after
Progetti
Alluvione Santuario, Schirru: “E’ necessaria la messa in sicurezza della zona contro il dissesto idrogeologico”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.