IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nasce l’associazione Laboratorio per Savona 2021: sosterrà la candidatura di Spagnoletti a sindaco video

"Siamo aperti a tutti, a prescindere dalle passate storie personali"

Savona. È partita ufficialmente l’esperienza politica dell’associazione Laboratorio per Savona 2021, che rappresenta il contenitore organizzativo della lista civica che sostiene la candidatura di Bruno Spagnoletti, nella competizione elettorale per il governo della città delle amministrative di maggio.

Bruno Spagnoletti Ufficio economico Cgil

Questa mattina in una conferenza stampa il presidente Bruno Spagnoletti e la presidente vicaria Milena Poletti hanno delineato le novità nell’organizzazione e nell’organigramma e indicato le priorità dell’iniziativa politica verso la città e gli elettori savonesi. “L’associazione si caratterizza come aperta a tutti, a prescindere dalle passate storie politiche personali e dalle diverse identità di religione, cultura e sesso, con il precipuo vincolo del rispetto dei contenuti, dei diritti e dei doveri previsti dalla Costituzione, nata dalla Resistenza al nazismo e al fascismo”, hanno spiegato.

Le responsabilità in capo all’associazione ad oggi sono: presidente e candidato sindaco Bruno Spagnoletti, presidente vicaria Milena Poletti, segretaria organizzativa Miria Carola Antichi, segretaria amministrativa Alice Bianchini, team della comunicazione social coordinato dall’informatica Rym Echatti e composto da Patrizia Palmas, Luca Cavarischia e Klaudio Candela. Al 15 luglio 2020 gli iscritti sono 395, di cui 323 social e 72 non social, tutti espressione diretta della società civile savonese e in larghissima parte nuovi alla militanza e all’impegno politico.

Da maggio di quest’anno l’associazione ha registrato una forte, costante e progressiva crescita nelle adesioni, passando da 113 iscritti agli attuali 395, con l’obiettivo di raggiungere i mille a fine anno. L’analisi della composizione di genere e delle fasce d’età delle adesioni evidenzia forti discontinuità con la base sociali dei partiti tradizionali e dei movimenti in essere e significative novità qualitative.

Il 70% delle adesioni a Laboratorio per Savona 2021 è rappresentato da donne mentre solo il restante 30% è rappresentato da uomini. La composizione per fasce d’età è innovativa rispetto alla composizione demografica di Savona, in cui prevalgono le fasce medio alte che ne fanno, con la giapponese Kyoto, la città più vecchia al mondo e con il più alto indice di vecchiaia e dipendenza. La distribuzione per fasce di età degli aderenti risulta così composta: 18-24 anni 10%, 25-34 anni 18%, 35-44 anni 19%, 45-54 anni 23%, 55-64 anni 19%, over 65 10%. L’associazione si conferma così fortemente caratterizzata dalla presenza delle donne e dei giovani, che vogliono impegnarsi direttamente per invertire il declino della città, bloccare il suo progressivo impoverimento e delineare una ripresa virtuosa ed ecosostenibile.

Le prime iniziative di confronto con la città e le prime convocazioni dei tavoli tematici di costruzione dal basso del programma elettorale riguarderanno la convocazione del tavolo di ascolto e confronto con le associazioni rappresentative del sistema delle imprese industriali, portuali, commerciali, artigianali, turistiche e del terzo settore; delle confederazioni rappresentative del mondo del lavoro (Cgil, Cisl, Uil e Ugl) e delle associazioni rappresentative il mondo della cooperazione; l’insediamento e la prima riunione del tavolo tematico su porti, trasporti, logistica integrata, infrastrutture materiali e immateriali strategiche per il futuro della città e della sua “area larga”; l’insediamento e la prima riunione del tavolo tematico su industria, innovazione di processo e di prodotto e costruzione di una identità distrettuale, soprattutto nell’ottica delle opportunità dell’area di crisi complessa, al momento assolutamente insoddisfacente dal punto di vista dei risultati attesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.