IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Caos autostrade, un dramma anche per i balneari liguri: “Qui piovono disdette”

L’urlo di protesta si alza da “La Base Balneare”: "Situazione non più tollerabile”

Liguria. “Mi scusi: domani ho deciso di non venire, può cancellare la prenotazione?” Questo il refrain di questo ultimo fine settimana.

A denunciare la situazione, che coinvolge la stragrande maggioranza dei balneari liguri, è il sindacato “La Base Balneare, dal quale hanno proseguito: “Il caos autostrade sta rovinando un’estate già compromessa, o meglio il mese e mezzo rimasto. In questo sabato abbiamo registrato un calo di presenze sostanziale  dovuto al caos sulle autostrade, che ha avuto come conseguenza ore di coda per i nostri clienti e giocoforza numerose disdette”, hanno proseguito ancora dal sindacato. 

Quindi, parola al presidente Bettina Bolla, che ha aggiunto: “Così vengono premiati chi come albergatori, commercianti e balneari ha deciso coraggiosamente di aprire nonostante il Covid e chi altrettanto coraggiosamente ha deciso di venire in Liguria, nelle nostre Città e nelle nostre spiagge. Stiamo cercando di risollevarci da soli dall’incubo Covid, senza aver avuto nessun aiuto e, adesso, oltre il danno la beffa: il caos sulle autostrade, un altro flagello che darà il colpo di grazia alla nostra economia.

“Faccio un appello a tutti i sindacati, a tutte le categorie: reagiamo insieme, la Liguria non merita questo trattamento”, ha concluso Bolla. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.