IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Stipendi in ritardo, mancati contributi e livelli di servizio: presidio dei lavoratori Teknoservice fotogallery

Dalle 11 e 30 scatta il presidio dei lavoratori Teknoservice davanti al Comune di Albenga: incontro con il sindaco Cangiano

Più informazioni su

Albenga. Stipendi in ritardo, mancati versamenti nei fondi pensione, oltre a problematiche su organizzazione del lavoro e del servizio di raccolta rifiuti ad Albenga.

Per i sindacati una difficile situazione che già si trascina da qualche tempo, così scatta la protesta dei lavoratori: questa mattina, dalle ore 11 e 30, si terrà un presidio davanti al Comune di Albenga per chiedere un intervento risolutivo da parte dell’amministrazione comunale e del sindaco Giorgio Cangiano, che già nei mesi precedenti si era speso a favore dei lavoratori e nella difesa degli standard di servizio richiesti all’azienda per una città come Albenga.

Preoccupati i sindacati, che vogliono evitare una evoluzione ancora più negativa della vicenda e della situazione lavorativa in Teknoservice: “Abbiamo chiesto un incontro urgente al sindaco per manifestare la nostra protesta e per chiedere di intervenire presso l’azienda. Non solo stipendi e mancati contributi, ci sono da definire organizzazione lavorativa e livelli di servizio in un contesto operativo che non penalizzi i dipendenti” afferma Fausto Dabove della Cgil.

“Si tratto di un servizio pubblico, di un appalto pubblico e l’azienda non può pensare di proseguire su questa linea”.

Sciopero dipendenti Teknoservice di Albenga

Massima disponibilità da parte del sindaco Cangiano: “Ho accettato subito di incontrare sindacati e lavoratori per capire la situazione e i motivi di questo problema: assieme cercheremo una soluzione positiva anche nell’interesse della pulizia della nostra cittadina”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.