IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calice Ligure nel segno della tradizione: ecco il presepe contadino evento foto

La ricostruzione di un ambiente rurale tipico dell'entroterra finalese

Più informazioni su

Calice Ligure. Anche quest’anno è stato allestito presso il bar Viola di Calice Ligure il tradizionale presepe natalizio ideato e realizzato da Luca Decia, titolare dell’attività e grande appassionato e collezionista di statuine da presepio.

“Con l’aiuto di alcuni fedelissimi, Sandro, Giovanna, Walter e Maria (Tata) anche questa volta non ha voluto mancare di presentare ai suoi clienti ed amici quella che è ormai diventata per il nostro paese una vera e propria tradizione” afferma il sindaco Alessandro Comi.

presepe calice ligure

Il presepe è composto da statuine degli anni trenta della ditta Confalonieri trovate ed acquistate da Luca in mercatini o su siti internet sparsi per il mondo e vede ricostruito un ambiente contadino e rurale tipico dell’entroterra finalese con alcuni scorci del paese.

Le statuine sono in “pasta”, un insieme di gesso, farina, caolino, colle e segatura di bosso e riproducono personaggi intenti nelle attività principalmente legate al lavoro nei campi o casalingo e molte meritano una visita proprio per la loro fattezza.

“Grazie a Luca ed ai suoi amici per non avere mancato questo appuntamento nonostante le difficoltà del periodo attuale” conclude il primo cittadino calicese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.