Servizio

Elisoccorso, da luglio servizio esteso alle 24 ore con base all’aeroporto di Villanova d’Albenga

Entro fine 2022 gara per seconda convenzione per nuova zona a levante. Previsto un investimento da 1,8 milioni di euro per una nuova piazzola notturna all'ospedale San Martino

elisoccorso grifo

Liguria. “A partire dal mese di luglio 2022 il servizio di elisoccorso sarà esteso alle 24 ore come da contratto per la fornitura di un servizio di elisoccorso con la ditta Airgreen Srl e Alisa, con base all’aeroporto di Villanova d’Albenga, sottoscritto nel mese di giugno 2020.

Entro la fine del 2022 Alisa bandirà una gara per la seconda convezione sul servizio di elisoccorso nel Levante ligure in modo tale che Villanova d’Albenga e una nuova zona individuata nel Levante possano avere due elicotteri disponibili 24 ore su 24 per il servizio di elisoccorso“. Così il presidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità in merito all’estensione del servizio di elisoccorso.

Ad oggi piazzole di atterraggio omologate sono quelle dell’ospedale San Martino solo diurno certificata ENAC e dell’ Ospedale Villa Scassi diurno e notturno certificata ENAC.

“Regione Liguria – ha aggiunto il presidente della Regione Giovanni Toti – ha stanziato 1,8 milioni di euro per costruire una nuova piazzola di atterraggio per il servizio di elisoccorso notturno all’ospedale San Martino di Genova, fino a oggi attivo solo per il servizio diurno. La gara per la realizzazione è possibile fin da subito”.

E oggi Stefano Balleari ha presentato un’interrogazione in Consiglio regionale in cui ha chiesto alla giunta di aumentare il servizio di elisoccorso e se le piazzole di atterraggio presso gli ospedali genovesi di San Martino e Villa Scassi sono omologate per il servizio di elisoccorso notturno.

Il consigliere ha ricordato che la copertura dei servizi di emergenza con l’elicottero dalle 8 alle 20 è affidata ai vigili del fuoco, mentre a partire da luglio per tutta la notte tornerà in servizio l’elicottero della società Airgreen garantendo così un servizio H24.

Il presidente della giunta con delega alla Sanità Giovanni Toti ha annunciato che entro fine anno Alisa bandirà una gara per una seconda convenzione di elisoccorso da piazzare anche nel levante in modo da garantire più capillarmente la copertura sul territorio ligure H24.

Il presidente ha dichiarato che la piazzola di Villa Scassi è omologata anche per l’atterraggio diurno, mentre quella di San Martino attualmente è omologata solo per l’atterraggio diurno, ma ha annunciato un fondo di circa 1 milione e 500 mila euro per realizzare una nuova elisuperficie al San Martino.

leggi anche
Elisoccorso Grifo generica
Attivazione
Elisoccorso notturno: da Albenga con Airgreen sarà h24, ma Genova chiede di anticipare il servizio
elisoccorso notturno airgreen
Affondo
Automedica ed elisoccorso, Arboscello (Pd): “Da Toti un altro No alla Val Bormida”
elicottero elisoccorso Drago Vvff vigili del fuoco CITARE AUTORE ROBERTO ROSSI
“drago” in pericolo
Elisoccorso dei pompieri, altri dubbi sul futuro arrivano dalla nuova convenzione
Addestramento nuovo elisoccorso Villanova
Servizio
Elisoccorso, da oggi attivo h24. Toti: “Più sicurezza per i cittadini”. Usb: “Servizio in pasto ai privati”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.