Continua la protesta di ristoratori e partite Iva: da domani centinaia di liguri a Roma - IVG.it
Rabbia

Continua la protesta di ristoratori e partite Iva: da domani centinaia di liguri a Roma

Prima la manifestazione del movimento #IoApro in piazza Montecitorio, martedì una "marcia pacifica" nella capitale

manifestazione ristoratori 22 marzo

Liguria. Si inizia a parlare di riaperture, ma ancora non ci sono certezze. Non si ferma, dunque, la protesta di imprenditori e partite Iva che martedì 13 aprile si recheranno a Roma per una “marcia pacifica“, indetta da diverse associazioni, a cui parteciperanno rappresentanti di ristoratori, ambulanti, discoteche, tassisti, commercianti e altri settori.

“Noi abbiamo organizzato un pullman con 40 persone e chi è rimasto fuori andrà in auto o treno. Dalla Liguria saremo qualche centinaio – spiega Ivan Spagnolo, uno dei leader della #protestaligure che nelle scorse settimane ha messo in atto cortei nel centro di Genova e che ha aderito alla mobilitazione di martedì -. Di sicuro ci saranno migliaia di persone e il Governo non potrà restare indifferente di fronte a una manifestazione del genere”.

Per domani, invece, il movimento #IoApro ha dato appuntamento alle 15.00 davanti a Montecitorio con l’obiettivo di portare in piazza almeno 20mila persone. Si tratta di un filone differente, anche se qualche adesione potrebbe arrivare anche dalla Liguria. La Questura di Roma, con una nota diffusa oggi, ha fatto sapere che la manifestazione non è autorizzata perché la piazza è già stata concessa ad altri. In piazza non ci saranno comunque gli aderenti a Mio Italia che a mezzogiorno saranno al Mef per confrontarsi alla stesura del nuovo decreto Imprese.

“Vedremo cosa succederà a Roma, speriamo non ci siano tafferugli come dicono le voci. Noi saremo come sempre pacifici e ci defileremo se dovesse nascere qualcosa di violento – precisa Spagnolo -. Purtroppo la gente è esasperata e non ce la fa più. Decideremo se organizzare qualcosa a Genova durante la settimana”.

Più informazioni
leggi anche
  • Gesto simbolico
    Zona rossa, un ristoratore spotornese protesta con ironia: “Riapro sotto forma di Autogrill”
    Generico aprile 2021
  • Macchia di leopardo
    Protesta dei ristoratori, risposta tiepida nel savonese: “Chiusi da mesi, ma siamo gli unici in grado di garantire la sicurezza”
    Protesta Massimo Abategiovanni
  • 13 aprile
    Chiusure Covid, a Savona la Fipe scende in piazza per chiedere di ripartire
    Piazza Sisto Savona Mattino Giorno Generica Comune Municipio
  • Per ripartire
    Ristoratori liguri di nuovo in viaggio verso Roma: “Portiamo idee, non virus”
    protesta ristoratori montecitorio
  • Piazza sisto
    Chiusure Covid, a Savona la manifestazione dei commercianti: “Vogliamo riaprire, le nostre attività sono in sicurezza”
    La protesta dei ristoratori a Savona

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.