Gesto simbolico

Zona rossa, un ristoratore spotornese protesta con ironia: “Riapro sotto forma di Autogrill”

Al contrario dei ristoranti, le aree di ristoro in autostrada possono servire al tavolo e rimanere aperte h24 indipendentemente dal "colore"

Generico aprile 2021

Spotorno. Autogrill sì, ristorante no. È questa una delle regole sancite dal dpcm che obbliga i ristoratori ad abbassare le serrande completamente o parzialmente a seconda del rischio di contagio. Norma a cui, però, non dovevo sottostare le aree di servizio presenti in autostrada che hanno la possibilità di lavorare senza sosta e senza asporto.

In zona rossa e arancione, infatti, i ristoranti sono obbligati all’asporto e in zona gialla alla consumazione al tavolo solo a pranzo. Ma gli Autogrill, come fa notare un ristoratore siciliano, possono restare aperti h24 e servire al tavolo qualunque essa sia la zona (gialla, arancione o rossa). Un paradosso secondo lo stesso ristoratore, che ha quindi deciso di sostituire l’insegna del proprio locale con quella di un Autogrill, in segno di protesta.

È avvenuta una cosa simile anche a Spotorno, dove il proprietario de “A Sigogna” – storico ristorante del paese – ha affisso un cartello all’ingresso del locale con la scritta “Il ristorante comunica la prossima riapertura con la ragione sociale Autogrill A Sigogna, sperando di poter riaprire”.

leggi anche
manifestazione ristoratori 22 marzo
Rabbia
Continua la protesta di ristoratori e partite Iva: da domani centinaia di liguri a Roma
Zona gialla, pienone a Genova per l'ultimo pranzo in riva al mare
Programmazione
Si riparte (forse) il 20 aprile: il piano del governo per bar, ristoranti, sport e cultura
Il corteo degli ambulanti a Savona
Rabbia
Savona zona rossa, ambulanti furiosi: “Finiti i soldi per dare da mangiare ai nostri figli”
prefettura savona
Protesta
Zona rossa, gli ambulanti savonesi scendono in piazza: venerdì l’incontro con il prefetto
protesta ristoratori montecitorio
Per ripartire
Ristoratori liguri di nuovo in viaggio verso Roma: “Portiamo idee, non virus”
La protesta dei ristoratori a Savona
Piazza sisto
Chiusure Covid, a Savona la manifestazione dei commercianti: “Vogliamo riaprire, le nostre attività sono in sicurezza”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.