IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedale di Albenga, Ciangherotti: “Da Genova timide voci sulla riapertura del pronto soccorso”

"Con 24 medici in pianta organica, possono stare aperti entrambi i pronto soccorsi di Albenga e Pietra Ligure"

Albenga. “E’ una notizia che sta filtrando da Genova, dopo le tante insistenze, molte delle quali portate avanti da me, si starebbe pensando di riaprire il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Albenga”, così Eraldo Ciangherotti, capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale e assessore provinciale.

“Al momento sono solo voci – spiega il consigliere – a cui si sovrappongono preoccupanti voci di chi, invece, frena parlando di mancanza di medici. Chiedo al direttore generale dell’Asl2 dottor Paolo Cavagnaro e all’assessore regionale alla Sanità Sonia Viale di dare, con uno scatto di reni, una grande disponibilità di politica sanitaria e di stimolo da parte della Regione e di contribuire ad aprire il Pronto Soccorso ingauno. L’Ospedale di Albenga ha enormi potenzialità. Si potrebbero riaprire senza problemi, e con percorsi separati, tutti gli ambulatori, oltre a Otorino, Oculistica,  Riabilitazione e Recupero funzionale RRF e Dermatologia, ma anche la Medicina Interna e la Chirurgia, ripristinando appieno la funzionalità dell’Ospedale con in più le aree covid”.

“Prima del covid 19 – continua Ciangherotti – è bene ricordarlo, l’Ospedale di Albenga era occupato per meno della metà delle sue potenzialità. Dal punto di vista dell’epidemia, inoltre, la situazione sembra essere tornata sotto controllo. L’idea di non riaprire per mancanza di personale medico direi che non sta in piedi. Il primario dottor Luca Corti ha a disposizione per Albenga 8 medici: De Franceschi, Bertoglio, Santanelli, Lagolio, Schenone e Baldassarre (tutti attualmente in “prestito” al Santa Corona) oltre a Franchi, Mauceri (attualmente in prestito in Medicina interna)”.

“Per il Pronto Soccorso del Santa Corona – conclude – lo stesso primario ha a disposizione 15 medici: Cortassa, Spadafora, Viassolo, Incorvaia, Meloni, Cocino, Lupi, Cottellessa, Pizzo, Rusconi, Farinelli, Robustelli, Bonetti, Quaglia e De Taddeo. Mi sembra un organico sufficiente a garantire, oltre al Santa Corona, anche il servizio ad Albenga, contando che, in caso di assenze, potrebbero essere utilizzati sanitari distaccati da altri reparti. Forza assessore Viale, faccia un atto di coraggio e riapra il Pronto Soccorso di Albenga!”.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SULL’EMERGENZA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.