IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pronto Soccorso di Albenga, Ciangherotti (FI): “Contento che anche la Lega voglia riaprirlo”

""Dopo le mie ripetute denunce e la mia proposta di una petizione anche la maggioranza ha chiesto la riapertura"

Albenga. “Che dire, politicamente oggi è per me una giornata importante. E ancora di più è importante per i cittadini del Ponente ligure. Finalmente, infatti, Albenga potrà parlare con una voce sola per chiedere la riapertura del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Albenga”. Così, in una nota, Eraldo Ciangherotti, capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale e assessore provinciale.

“Ricapitolo, giusto per chiarezza – spiega Ciangherotti -. Da quando il Pronto Soccorso di Albenga è stato chiuso per fare del Santa Maria un ospedale Covid (ma avevo denunciato anche prima il depotenziamento da Pronto Soccorso a Punto di Primo Soccorso), ho detto che l’assessore regionale alla Sanità Sonia Viale e Alisa (la struttura che gestisce la sanità ligure sul modello lombardo) stavano sbagliando”.

“Dopo le mie ripetute denunce e la mia proposta di una petizione che in poche ore ha raggiunto già mille sottoscrittori – continua l’esponente forzista – anche la maggioranza guidata dal sindaco Tomatis ha chiesto la riapertura del Pronto Soccorso. Ora anche la Lega prende le distanze dal suo assessore regionale e si accoda al Pd chiedendo un cambio di rotta. Sono, ovviamente, contento di questa conversione, Albenga e il Ponente potranno così parlare con una sola voce chiedendo l’abbandono del ‘modello lombardo’ della Sanità incentrata solo sugli ospedali, e il ritorno a quella Sanità pubblica diffusa in presidi territoriali radicati nelle città, con un potenziamento dei medici di medicina generale, pronti a gestire un rapporto diretto con gli ospedali grazie anche ad un aggiornamento costante tramite corsi offerti dalla Regione”.

“Modello veneto che ha permesso al Presidente Zaia in Veneto di affrontare con successo la pandemia. Parlando con una sola voce avremo più forza e il Pronto Soccorso, mi auguro, potrà essere riaperto quanto prima, mi auguro già da lunedì prossimo” conclude il consigliere ingrano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.