IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Biancone Day”, il Beigua si prepara allo spettacolo del cielo

Sabato in pogramma un mini corso per l'identificazione delle specie di rapaci

Varazze. Come ogni anno, nel mese di marzo, nel Parco del Beigua si svolge uno degli spettacoli più affascinanti per gli appassionati di animali: la migrazione degli uccelli. Arrivano le prime rondini e i primi balestrucci, ma lo spettacolo che ci lascia senza fiato è offerto dai Bianconi, conosciuti anche come aquile dei serpenti, dai grandi ed efficienti occhi, in grado di localizzare da altezze incredibili le loro prede preferite che, ignare, strisciano al suolo.

L’area del Curlo, sulle alture di Arenzano al confine con Varazze, viene considerato uno dei siti migliori dove osservare la migrazione, una vera e propria strettoia, passaggio obbligato per diverse specie di rapaci provenienti dall’Africa. Per non perdere questo spettacolo unico abbiamo preparato un calendario di appuntamenti con gli esperti del Parco che sapranno coinvolgere ed entusiasmare tutti, grandi e piccoli, e il Centro Ornitologico di Case Vaccà, sulle alture di Arenzano, sarà un punto di riferimento privilegiato per tante delle nostre attività che culmineranno con il Biancone Day domenica 19 marzo.

Si comincia sabato 11 marzo proprio al Centro Ornitologico: in occasione dei 20 anni dell’Associazione di Birdwatching EBN, dalle 9:30 l’ornitologa Gabriella Motta terrà un mini corso per l’identificazione delle specie di rapaci presenti nel Parco e presso la loc. Curlo sarà allestita una postazione per l’avvistamento dei Bianconi in migrazione, cui seguirà un brindisi celebrativo alle ore 12:30. Nel corso della giornata sarà anche inaugurata la mostra fotografica “Sulla rotta dei rapaci”. La partecipazione è libera e gratuita.

Per entrare nello spirito del Biancone Day, che sarà il giorno successivo, sabato 18 marzo l’appuntamento è a Varazze, presso il Punto Informativo del Parco a Palazzo Beato Jacopo alle ore 17: l’esperto ornitologo Luca Baghino presenterà alcune interessanti fotografie e dati aggiornati sulla migrazione dell’avifauna nel Beigua. Ingresso libero.

La giornata clou sarà domenica 19 marzo, il Biancone Day, il raduno degli appassionati di birdwatching che raggiungono le alture di Arenzano per assistere al passaggio dei Bianconi in migrazione lungo la rotta dei contrafforti sud orientali del Parco del Beigua. Nel corso della mattinata un servizio gratuito di navetta porterà i partecipanti dal parcheggio antistante la sede del Parco ad Arenzano fino all’area verde attrezzata in loc. Curlo (orario 8:30-10:30) e per tutta la giornata sarà possibile visitare il Centro Ornitologico. È consigliato portare con sé binocolo o cannocchiale per meglio apprezzare il passaggio dei rapaci; la partecipazione è gratuita ma la prenotazione è gradita per meglio gestire gli aspetti organizzativi (Ente Parco del Beigua tel. 010.8590300).

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.