Covid, nuovo hub vaccinale a Cairo: da mercoledì via alle somministrazioni alla Sunrise - IVG.it
Iniziativa privata

Covid, nuovo hub vaccinale a Cairo: da mercoledì via alle somministrazioni alla Sunrise

L'azienda ha messo a disposizione gratuitamente i due capannoni, in cui saranno inoculate circa 1200 dosi del vaccino Moderna alla settimana

vaccini covid cairo sunrise

Cairo Montenotte. Da mercoledì 14 luglio, Cairo Montenotte avrà il suo secondo hub vaccinale (terzo per la Valbormida, contando anche quelli del palazzetto dello sport di Millesimo e della Scuola di polizia penitenziaria di Cairo). Come anticipato da Ivg, sorgerà in via Cortemilia presso i capannoni della Sunrise, azienda leader nella fornitura di prodotti e servizi per le strutture sanitarie, che ha messo a disposizione gratuitamente i locali.

Un iter durato circa due mesi, quello per la sua attivazione, ma finalmente dalla prossima settimana il centro potrà partire con le somministrazioni e già in questi giorni si potranno effettuare le prenotazioni sul portale di Liguria Digitale. Il vaccino somministrato sarà il Moderna.

“L’hub sarà aperto dal lunedì al sabato dalle ore 10:00 alle 17:00 – spiega Giorgio Sambin, titolare della Sunrise –. Inizialmente saranno somministrate 200 dosi al giorno durante la settimana e 150 al sabato”.

Un capacità, quindi, di circa 1.200 dosi alla settimana che verranno somministrate in quattro postazioni vaccinali. L’idea, infatti, è stata quella di creare un centro simile a quello del Palacrociere di Savona, ma con dimensioni più ridotte.

Sarà così strutturato: due vie separate per entrata e uscita, un punto di accoglienza all’ingresso per la misurazione della temperatura, due sale d’aspetto e una zona dedicata alla compilazione dei documenti. Un’altra area, in cui è presente un punto per le emergenze, è invece riservata alle iniezione. Dopo l’inoculazione, si attenderanno i consueti 15 minuti in altre due sale prima di poter lasciare la struttura.

Gvaccini covid cairo sunrise
L'ingresso e la sala d'aspetto del nuovo hub cairese

Per quanto riguarda il personale, ad effettuare le vaccinazioni saranno medici liberi professionisti e non i dottori di CairoSalute, come inizialmente chiesto da Sambin. “Purtroppo, non abbiamo trovato l’accordo con Alisa”, precisa. A dare il loro contributo anche gli operatori di Cooperarci e i volontari dell’Avo che accoglieranno gli utenti e aiuteranno nella gestione dell’hub.

 

 

 

leggi anche
vaccini covid cairo sunrise
Novità
Cairo, il primo hub di iniziativa privata della provincia: potrà somministrare 800 dosi al giorno
hub alassio salute e sunrise cairo
Sul territorio
Covid, nel savonese due nuovi hub privati: via alle vaccinazioni ad Alassio Salute e alla Sunrise di Cairo

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.