IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Ciangherotti: “Passanti molestati alla fermata in piazza del Popolo, indispensabile pattuglia fissa”

"Anche il centro storico e il Lungocenta sono zone ormai da tempo sfuggite al controllo"

Albenga. “Passanti molestati mentre sono alle fermate in attesa dell’arrivo del pullman. La situazione è fuori controllo in piazza del Popolo, nel centro cittadino ingauno, è indispensabile l’impiego di una pattuglia fissa della polizia locale per garantire la sicurezza degli utenti Tpl e dei passanti”.

Lo chiede con forza il consigliere comunale di minoranza Eraldo Ciangherotti, dopo “aver raccolto le segnalazioni preoccupate di alcuni cittadini che aspettavano l’autobus per fare ritorno a casa”.

“E’ da tempo che chiedo un presidio delle forze dell’ordine in centro città. Istanze cadute nel vuoto – sottolinea Ciangherotti -. Ora sono nuovamente i cittadini a lamentarsi e a chiedere più controlli in una zona frequentata da ubriachi e spacciatori. In epoca di Covid il fenomeno non è certo scomparso. Pertanto ritengo che gli sforzi da parte della politica dovrebbero raddoppiarsi invece di venire meno”.

“Piazza del Popolo, come il centro storico e il Lungocenta sono zone ormai da tempo sfuggite al controllo – spiega -, diventando vere e proprie zone franche. Credo che nel cuore pulsante della città non sia possibile permettere che tutto questo possa accadere. La stessa situazione succede anche in via degli Orti dove fioccano segnalazione anche in quella zona”.

“Nei pressi dell’ex Pretura – conclude Ciangherotti – ragazzini espletano i loro bisogni tra le macchine e fumano spinelli e ricevono dosi da corrieri in bicicletta. Una situazione anche questa che dovrebbe meritare la giusta attenzione visto che si trova a pochissimi passi dal centro cittadino”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.