IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lungocenta a rischio, disagi per il mercato ad Albenga. Per il “trasloco” ipotesi via Carloforte

Domani (14 ottobre) prosegue sospensione attività per 39 banchi per cui è già prevista una ricollocazione temporanea

Più informazioni su

Albenga. L’amministrazione comunale di Albenga studia nuove soluzioni per il mercato settimanale del mercoledì, che potrebbe essere trasferito in via Carloforte (questa l’ipotesi che appare al momento più accreditata).

Nel frattempo, per la giornata di domani (mercoledì 14 ottobre) sarà ancora in vigore l’ordinanza sindacale n.361 del 6 ottobre con la quale, a causa del dissesto intervenuto sul Lungocenta Croce Bianca (leggi qui), è stata disposta la sospensione dell’attività di commercio su area pubblica per 39 banchi.

A partire da mercoledì 21 ottobre, poi, avverrà la ricollocazione temporanea dei banchi in questione, che si trovavano proprio sull’area del dissesto e che ora troveranno nuova “dimora” nelle aree di via degli Orti lato monte, del tratto iniziale di via Fiume, del tratto finale di via XXV Aprile fino all’intersezione con via Trieste e del tratto finale di via Deportati e Internati Albenganesi in Germania, in prosecuzione dei posteggi attualmente concessi.

Nel frattempo l’amministrazione ingauna continua le valutazioni per una collocazione diversa del mercato che, secondo le ultime misurazioni e sulla base di confronti avvenuti con i rappresentanti dei venditori ambulanti, potrebbe essere in via Carloforte.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.