IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Jet privati ed elicotteri: ora il “nuovo” aeroporto di Villanova d’Albenga punta a imprenditori e turismo d’élite fotogallery

Il proprietario: "Gli scali commerciali non hanno i nostri spazi e non possono offrire i nostri servizi"

Villanova D’Albenga. Il jet arriva, mentre a bordo pista va in scena il “debutto” del nuovo servizio di soccorso. Il Dassault Falcon 200S costeggia la zona in cui si trovano Giovanni Toti e le altre autorità: dal velivolo scende Mario Helmig Lutz, medico e imprenditore tedesco di 74 anni. Lutz, chirurgo vascolare che nella classifica degli uomini più ricchi della Terra secondo Forbes è alla posizione numero 1054 con una fortuna stimata in 1,59 miliardi di dollari, sale lì vicino sul proprio elicottero e immediatamente riparte per la propria destinazione.

Ecco, la scena è simbolica perchè, proprio nel giorno in cui il Riviera Airport diventa base ufficiale dell’elisoccorso ligure, racchiude un po’ quello che è l’obiettivo finale della proprietà del Clemente Panero: diventare sempre più uno scalo per il turismo di élite. Una tappa funzionale grazie alla quale personaggi come Francesco Totti e Ilary Blasi o il tennista Roger Federer (solo per citare le star atterrate qui negli ultimi giorni) possono raggiungere la Liguria di Ponente o la Costa Azzurra. Un volano, insomma, per portare il turismo di altissimo livello anche e soprattutto in Riviera.

Per inseguire questo obiettivo il Panero recentemente ha cambiato pelle: scomparse le zone di arrivi e partenze (concepita quando lo scalo era concepito come una tappa per voli di linea low cost, obiettivo non più percorribile alla luce di aerei sempre più grandi), il Riviera Airport ora punta su sale riunioni e ambienti molto più orientati alla clientela business. L’imprenditore ora può atterrare, organizzare un meeting e ripartire. Una veste curata nei minimi dettagli, secondo il progetto realizzato dalla Open Building Research di Paolo Brescia e Tommaso Principi, che non più tardi di ieri ha raccolto l’entusiasmo del Tavolo del Turismo (leggi).

Questo è traffico che non esiste in un aeroporto commerciale come Nizza o Genova – spiega il proprietario dello scalo, Clemens Toussaint – Il cliente arriva con il proprio aereo e riparte con il suo elicottero: questa libertà esiste solo in scali come il nostro“. Accanto a lui politici e medici applaudono “Grifo”, l’elicottero con cui AirGreen garantirà il servizio di elisoccorso nella nostra regione: “Siamo molto contenti di ospitarlo – conferma Toussaint – perchè il traffico degli elicotteri ha molto futuro in questa Regione e non solo per l’emergenza. In Costa Azzurra questo settore funziona molto bene, e noi vogliamo mettere a disposizione le nostre infrastrutture per questo”.

Dopo un crollo dell’80% durante l’emergenza Covid-19, ora il Panero sta ripartendo: si registra un aumento (rispetto allo stesso periodo dello scorso anno) del 10%, legato proprio al target principale ossia velivoli business, jet ed elicotteri privati. “In generale abbiamo vissuto tre mesi molto difficili con il lockdown – conferma il presidente di Riviera Airport Spa – ma ora il traffico è un po’ ripreso. L’obiettivo è quello del turismo di élite: la manutenzione di un jet privato come quello arrivato oggi è una industria, e noi vogliamo allocare qui. A Nizza queste infrastrutture non esistono, mentre qui abbiamo molto spazio per fare un aeroporto di servizio per questa industria”.

Uno scenario in cui la Piaggio, almeno nelle speranze di Toussaint, è destinata a giocare un ruolo di primissimo piano: “Piaggio è il cuore dell’aeroporto, fa parte della sua storia – commenta – Speriamo che la nuova proprietà dia un futuro a questa azienda”. Una speranza condivisa anche dal sindaco di Villanova D’Albenga, Pietro Balestra: “Io vorrei ricordare quello di oggi come un punto di partenza per ulteriori sviluppi, perché è un peccato che questa struttura oggi sia sottoutilizzata. Auspico che il commissario di Piaggio (che esigiamo rimanga qui) tenga conto anche, nelle offerte che verranno fatte, dell’utilizzo dell’aeroporto da parte di chi rileverà l’azienda”.

LA DIRETTA VIDEO DI QUESTA MATTINA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.