Riconoscimenti

Al Club Ruote d’Epoca Riviera dei Fiori di Villanova il premio qualità 2023 e la Manovella D’oro

Il presidente Zerbone: "Sono il coronamento dell'attività svolta con entusiasmo di tutto il nostro club"

Villanova d’Albenga. Una serata all’insegna della valorizzazione delle attività dei Club Federati quella che si è svolta a Torino con gli inediti “Premi Qualità”, con i “Premi Speciali” da parte delle Commissioni (Storia e Musei, ASI Solidale, Cultura), con le Manovelle e le Pedivelle d’Oro per le manifestazioni auto, moto, veicoli utilitari, macchine agricole, nautica, aeronautica e lampeggiatori blu storici.

Quasi 250 i riconoscimenti consegnati durante una cerimonia promossa dall’ASI per un’incredibile ed entusiasmante attività associativa concretizzata nel 2023. In particolare la Manovella d’Oro è stata consegnata ad Augusto Zerbone per la manifestazione Weekend con le Vecchie Signore, raduno ideato dal compianto Mario Garbolino e portato avanti con bravura e passione dalla figlia Nadia.

A ritirare la prestigiosa Manovella d’oro erano presenti Augusto Zerbone, Nadia Garbolino e Luca Cordero. La Manovella d’Oro è stata quindi assegnata al club Ruote d’Epoca Riviera dei Fiori per la manifestazione Weekend con le vecchie signore organizzato da Nadia Garbolino con il supporto e la collaborazione del club Ruote d’Epoca Riviera dei Fiori, di Mondovì & Motori e dell’associazione La Funicolare.

Generico aprile 2024

Un importante riconoscimento anche per lo stesso club villanovese ricevuto dal presidente Augusto Zerbone con la consegna del prestigioso Premio Qualità 2024 grazie all’impegno, alla passione e alla costanza del direttivo e dei soci per le attività svolte durante l’anno secondo i canoni ASI.

“I riconoscimenti ottenuti sono il coronamento dell’attività svolta con entusiasmo di tutto il nostro club. Il Premio Qualità è la dimostrazione che il nostro club è cresciuto moltissimo e può fare davvero grandi cose, con volontà e competenza”, ha spiegato il presidente del club villanovese Augusto Zerbone.

Correre, viaggiare, a due o a quattro ruote, meglio se d’epoca. Percorrere strade sconosciute, alla ricerca delle sfide e dell’avventura. Con questo spirito il club Ruote d’epoca Riviera dei Fiori di Villanova d’ Albenga continua il suo impegno allargando il numero dei soci e curando nei minimi dettagli il calendario degli eventi che ogni anno si svolgono non solo in Liguria, ma anche fuori regione.

“Il nostro – ricorda Augusto Zerbone – e’ un sodalizio di appassionati di automobilismo storico non a scopo di lucro, i cui scopi principali sono quelli di collezionare, restaurare e mantenere automobili storiche e di interessarsi a tutto ciò che, da un punto di vista culturale attiene la storia dell’automobile oltre ad un impegno nel sociale. Inoltre è costante il supporto rivolto ai soci che hanno bisogno di consigli e aiuti per sbrigare le pratiche delle loro auto e moto”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.