IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Patto per Varazze” lascia il consiglio comunale: “Il sindaco non vuole costituire le commissioni consiliari: inaccettabile”

"Sono uno strumento di garanzia per la verifica degli atti amministrativi"

Varazze. Ha visto l’uscita dall’aula del consiglio comunale da parte del gruppo di minoranza di “Patto per Varazze” l’ultima riunione del parlamentino della cittadina rivierasca. Il “casus belli” è la mancata costituzione delle commissioni consiliari che, come ricordato dal capogruppo Enrico Caprioglio, “di prassi sono nominate in occasione del secondo consiglio comunale utile”.

Prosegue il consigliere: “Il sindaco Bozzano ha dichiarato di volerle abolire, annunciando altre forme di confronto, quale la conferenza capigruppo convocabile a sua discrezionalità e con limitata possibilità di partecipazione attiva da parte dei consiglieri comunali di minoranza”.

Il gruppo di “Patto per Varazze” ritiene le commissioni consiliari “uno strumento di garanzia per la verifica degli atti amministrativi” perciò “in segno di disaccordo, ha abbandonato l’aula del consiglio comunale nell’attesa di conoscere meglio le modifiche regolamentari e statutarie che vorranno essere apportate a tutela di una partecipazione attiva”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.