IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aggressione ad un 17enne al Prolungamento di Savona, la condanna dell’assessore Levrero: “Atto vile”

In un incontro con il comandante della locale polizia municipale, Levrero ha chiesto maggiori controlli nella zona

Più informazioni su

Savona. “E’ un atto vile aggredire e rapinare un giovane invalido”. Così l’assessore alla sicurezza del Comune di Savona, Roberto Levrero, condanna l’aggressione subita questa mattina da un giovane ai giardini del Prolungamento.

Come raccontato oggi da IVG.it, all’alba un 17enne savonese è stato aggredito e derubato da due persone mentre si trovava al Prolungamento. Il ragazzo è uscito di casa questa mattina intorno alle 6 per acquistare della focaccia in una panetteria nella zona di corso Mazzini. “Il negozio però era ancora chiuso – spiega – e così nell’attesa ho pensato di andare al prolungamento a scattare alcune fotografie dell’alba sul mare”. E lì è avvenuto il fattaccio: due malintenzionati, probabilmente ingolositi dal fatto che Francesco aveva le stampelle e quindi era più vulnerabile (è reduce da un infortunio al ginocchio rimediato durante una partita di calcio), hanno deciso di rapinarlo.

“Uno dei due mi ha afferrato al collo da dietro e mi ha buttato per terra. A quel punto l’altro mi ha spruzzato in faccia con uno spray al peperoncino, perché non potessi reagire. Quindi hanno lanciato le stampelle in spiaggia, mi hanno preso la sacca e sono scappati”.

Dentro lo zaino il 17enne aveva il cellulare, il portafogli e le chiavi di casa: una refurtiva quantificabile in circa 500 euro. A quel punto al giovane non è rimasto altro da fare che andare insieme alla madre per andare in Questura per sporgere denuncia.

In un incontro con il comandante della locale polizia municipale, Levrero ha chiesto maggiori controlli nella zona interessata dall’evento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.