Spese pazze, con Melgrati e Rixi condannati anche i savonesi Boffa, Bruzzone, Gasco e Miceli - IVG.it
Raffica di condanne

Spese pazze, con Melgrati e Rixi condannati anche i savonesi Boffa, Bruzzone, Gasco e Miceli fotogallery

Inoltre interdizione dai pubblici uffici per Rixi, Bruzzone e Rosso e migliaia di euro confiscati

Sentenza spese pazze 30 maggio rixi e altri

Genova. Condanne per quasi tutti i consiglieri ed ex consiglieri regionali a processo per le “spese pazze” del consiglio regionale. Il giudice Giuseppe Dagnino, presidente della seconda sezione penale del tribunale di Genova, ha letto la sentenza immediatamente dopo l’appello dei presenti.

I politici erano accusati a vario titolo di peculato e falso ideologico, per avere speso migliaia di euro, soldi pubblici destinati all’attività dei gruppi consiliari, per scopi privati o per attività di partito (cene, pranzi, viaggi, regali e così via). In molti casi il giudice ha stabilito sentenze (in primo grado) persino superiori alle richieste avanzate dalla procura. Le accuse riguardano i bilanci degli anni tra il 2010 e il 2012.

Ecco le condanne:

Michele Boffa (Pd) condannato a 3 anni
Luigi Morgillo (Fi) a 3 anni e un mese
Alessandro Benzi (da Sel a gruppo misto) condannato 3 anni e 1 mese
Francesco Bruzzone (Lega) condannato a 2 anni e 10 mesi
Armando Ezio Capurro (ex Noi con Burlando, il secondo passato a Direzione Italia) 2 anni e 11 mesi
Giacomo Conti condannato a 2 anni e 1 mese
Raffaella Della Bianca (passata al Gruppo misto e poi tornata in Fi) 2 anni e 10 mesi
Marylin Fusco (per la militanza in Diritti e Libertà (accusa aggiuntiva a quella per il periodo trascorso nell’Idv) 2 anni 8 mesi e 15 giorni
Gino Garibaldi condannato a 2 anni e 10 mesi
Roberta Gasco (Fi) 2 mesi aggiuntivi alla condanna precedente di 2 anni e due mesi
Marco Limoncini (Udc), 3 anni
Marco Melgrati (Fi) 2 anni, 11 mesi e 15 giorni
Nino Miceli (Pd), 3 anni
Edoardo Rixi (Lega) è stato condannato a 3 anni e 5 mesi
Matteo Rosso (eletto con Forza Italia, ora in Fdi) condannato a 3 anni, 2 mesi e 15 giorni
Alessio Saso (Ncd), 2 anni e 10 mesi
Aldo Siri (Lista Biasotti) 3 anni e 1 mese

Inoltre per Edoardo Rixi, che oggi è senatore e viceministro (carica quest’ultima non elettiva), la sentenza impone l’interdizione perpetua dai pubblici uffici, mentre per Francesco Bruzzone (anch’egli eletto al Senato) e Matteo Rosso (consigliere regionale) è stabilita l’interdizione dai pubblici uffici per la durata della pena.

Ci sono anche pesanti confische: 56 mila euro per Rixi, 5 mila euro per Bruzzone e 29 mila a Matteo Rosso.

leggi anche
Angelo Galtieri Marco Melgrati
Alassio
Spese pazze, Galtieri pronto a subentrare a Melgrati: “Ma non cambia nulla. Per noi il sindaco resta lui”
Sentenza spese pazze 30 maggio rixi e altri
Spese pazze
La “Lega per l’abolizione della caccia”: “Bruzzone indegno di essere vicepresidente Commissione Ambiente del Senato”
Sentenza spese pazze 30 maggio rixi e altri
Parte civile
Spese pazze, Codacons: “Il Tribunale ha disposto un risarcimento in favore della nostra associazione”
Sentenza spese pazze 30 maggio rixi e altri
Reazioni
Condanna Rixi, Pd: “Così Salvini sceglie Di Maio…”. M5S: “Atteggiamento Toti inaccettabile”
Franco Vazio Marco Melgrati r6
Attesa
Alassio, discusso il ricorso di Melgrati. Il legale Vazio: “Chiediamo sospensione dell’efficacia del provvedimento”
Spese Pazze Melgrati Vazio
Data "x"
Ricorso Melgrati, atti trasmessi al Pm e rinvio: l’udienza si terrà il 17 luglio
Spese Pazze Melgrati Vazio
Attesa
Ricorso Melgrati, entro sette giorni il verdetto del tribunale di Savona
Generica
La sentenza
Spese pazze in Regione: assolti i savonesi Melgrati, Boffa, Miceli e Gasco e il capogruppo Lega Rixi

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.