Savona, è ufficiale: il 14 giugno sbarcano i rider di Deliveroo. Aperte le selezioni - IVG.it
Ceniamo sul divano

Savona, è ufficiale: il 14 giugno sbarcano i rider di Deliveroo. Aperte le selezioni

Al momento non è ancora chiaro, ma dovrebbero essere almeno una ventina i posti di lavoro disponibili

deliveroo

Savona. In bici o su uno scooter (anche elettrico): cambia la forma, ma non la sostanza. Dal prossimo 14 giugno, infatti, sarà normale vedere i rider di Deliveroo transitare sotto la torretta e per le vie di Savona, in sella al proprio mezzo a due ruote e con il loro box color verde acqua.

Continua l’espansione della multinazionale delle consegne, che, coma già anticipato da IVG.it, approda anche nel savonese. E, grazie al servizio McDelivery, con Deliveroo sarà possibile ordinare e ricevere comodamente a domicilio tutti i più celebri menu targati McDonald’s.

Al momento non è chiaro quanti saranno i posti a disposizione, ma andando a confrontare le statistiche di località simili al capoluogo savonese si può ipotizzare la presenza di almeno una ventina di “posti vacanti” per candidati che cercano opportunità di lavoro con orari flessibili. Indipendentemente dal fatto che si possieda o meno una bicicletta, una moto o un’auto, si può presentare la domanda per collaborare con la piattaforma attraverso il sito www.deliveroo.it/apply.

La piattaforma rappresenta una nuova opportunità di business anche per i ristoranti partner, che con Deliveroo riescono ad aumentare il proprio fatturato fino al 30 per cento in più: tendenza confermata anche dal Rapporto Ristorazione 2018 della Fipe (Federazione Italiana Pubblici Esercizi). Secondo il rapporto, il food delivery contribuisce significativamente alla crescita della ristorazione italiana, e vale già 350 milioni di euro (dato 2018, +69 per cento rispetto al 2017), senza alcuna sovrapposizione con il business tradizionale dei ristoranti, completando la tradizionale offerta rivolta ai consumatori.

In Italia, le attività della piattaforma supportano 1.700 posti di lavoro, che si aggiungono ai 150 dipendenti, ai 7.500 rider a cui l’azienda offre opportunità di collaborazione ben retribuite e flessibili. Nell’indotto di Deliveroo: 1.500 posti di lavoro sono nel settore della ristorazione, di cui 940 nelle catene di ristoranti e 550 nei ristoranti indipendenti.

Nel settore della ristorazione, le attività di Deliveroo generano oltre 65 milioni di euro di fatturato aggiuntivo, 41 dei quali nelle catene di ristoranti e 24 nei ristoranti indipendenti. In aumento il fatturato dei ristoranti partner: il 69 per cento dei ristoranti italiani intervistati ha visto “aumentare le proprie entrate grazie alla partnership con Deliveroo”.

Secondo le proiezioni di Capital Economics,  se Deliveroo continuasse a crescere con il ritmo attuale, le sue attività supporterebbero in Italia 5.900 posti di lavoro con un impatto economico di 130 milioni di euro entro il 2020.

Più informazioni
leggi anche
  • A domicilio
    Savona, è “Deliveroo mania”: in 3 mesi locali passati da 1 a 18 e quasi raddoppiati i riders
    deliveroo

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.