IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Boissano Atletica Estate: un martedì di sfide su pista e pedane

Numerosi spunti di interesse per il primo dei due appuntamenti

Boissano. Martedì 24 luglio andrà in scena presso l’impianto sportivo intercomunale il primo dei due appuntamenti con Boissano Atletica Estate, una due giorni di atletica leggera organizzata da Atletica Arcobaleno Savona con il supporto del Boissano Team ed il patrocinio del Comune di Boissano e dei Comuni che partecipano al progetto di gestione della struttura.

I numerosi partecipanti (ad oggi sono circa 350 gli iscritti in rappresentanza di oltre cinquanta società provenienti da dieci regioni italiane) potranno cimentarsi sulle varie prove in un contesto rinnovato: infatti nella scorsa primavera, grazie al fondamentale contributo della Fondazione Agostino De Mari di Savona e ad una azione sinergica degli enti locali, è stato avviato un nuovo progetto di potenziamento e completamento della struttura sportiva. Il primo step ha visto la realizzazione della ritracciatura di pista e pedane, un passaggio obbligato per consentire la prosecuzione della attività agonistica, specie quella a livello assoluto.

Tra gli iscritti, in un programma gare molto ampio che, partendo dalle categorie giovanili viene ad offrire opportunità anche ad atleti ed atlete del settore Master, alcune “punte” in grado di offrire emozioni intense. Nel corso delle quasi otto ore di gare (si parte alle 15,30 con il lancio del martello per poi terminare alle 21,30 con le ultime gare di corsa) appuntamenti top con
gli 800 femminili: la “capitana” dell’Arcobaleno Stefania Biscuola sarà impegnata in un appassionante testa a testa con Serena Troiani (portacolori del Cus Pro Patria Milano), in una sfida il cui obiettivo è correre sotto 2’05”;
i 100 maschili: tra i confermati Bruno Scaglione (Enterprise Sport) accreditato di 10″92, Matteo Lessi (Trionfo Ligure) 10″96 e Nicolò Fasulo (Pont Donnas) 11″06;
i 100 femminili con la portacolori del Cus Parma Vanessa Attard accreditata di 11″99;
l’ostacolista Davide Redaelle (Geas Atletica) in gara sui 110, disciplina in cui vanta un season best di 14″26;
i lanci, con Lorenzo Puliserti (Fratellanza Modena) a doppiare martello (62,12) e peso (15,46). Sparring partner nel peso Gioele Buzzanca (Atletica Arcobaleno Savona) che sulla pedana di casa cercherà di avvicinare il campione piemontese;
la staffetta 4×400 femminile con due formazioni Arcobaleno impegnate nell’obiettivo di raggiungere il minimo occorrente per il pass in funzione dei campionati italiani assoluti in programma ad inizio settembre.

Un paio di presenze straniere qualificate da segnalare. Sarà in gara il decatleta olandese Eelco Sintnicolaas, trentenne, sicuramente tra i top a livello continentale forte di un punteggio di 8.539 punti: a Boissano si schiererà sui 100 piani (gara in cui vanta un personale di 10″57) e nel getto del peso. Arriva dalla Svezia Elin Westernlund: la giovane (a sua volta molto competitiva nel settore delle prove multiple) in questa occasione si cimenterà sui 100 ostacoli (13″11 il suo pb).

Finestra importante anche per quanto attiene lo sport paralimpico: ultimo test prima dei campionati europei per Roberto La Barbera, impegnato nel salto in lungo.

Di seguito il programma completo.

BOISSANO ATLETICA ESTATE

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.