IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scherma, Master: argento per Andrea Baldi, bronzo per Roberto Faldini

Presente a Torino anche Eros Vaira, che con Faldini ha preso parte pure alla competizione a squadre

Savona. Sotto il diluvio del fine settimana appena trascorso si è svolta, senza contraccolpi dovuti al meteo, la seconda prova Master al prestigioso Villino Glicini, sede dello storico Club Scherma Torino.

Nella prova a squadre del Trofeo delle Regioni la Liguria era rappresentata dai savonesi Roberto Faldini ed Eros Vaira e dai genovesi Camillo Rosano e Leonardo Patti. La formazione ligure esce dalla fase di qualificazione al numero 6 del ranking e incontra la numero 3 (Piemonte 2) e vince 5-4. Successivamente è battuta dalla Lombardia 1 per 5-2 e nel match che vale il bronzo cede alla Lombardia 2 per 5-3 chiudendo al quarto posto.

Nella categoria 0 (24-39 anni) Andrea Baldi esce dalla fase di qualificazione come numero 1 del ranking. Batte il torinese Tuzzolino 10-2 ed accede alla finalissima ad otto, dove in sequenza batte il siracusano Carrubba 10-5, il senese Giannini ed è fermato 10-8 dal milanese Morosini alla soglia della vittoria finale, aggiudicandosi una preziosa medaglia d’argento.

Nella categoria 3 di sciabola (60-69 anni) Roberto Faldini viene fermato dopo un incontro molto combattuto per 10-9 alla soglia della finalissima ad 8 dal romano Falaschi che si aggiudicherà successivamente la prova. Nella categoria 3 di fioretto Roberto Faldini inizia con il freno la sua prova piazzandosi alla posizione 14 del ranking, ma nella fase ad eliminazione diretta recupera la giusta condizione battendo il numero 3, il pistoiese e nazionale master Vannucci, per 10-5 accedendo alla finale ad otto, dove batte il milanese Rovere 7-6 e viene fermato dal milanese Parisi 10-4 conquistando un meritato bronzo. Nella stessa gara Eros Vaira cade alla soglia della finale ad otto perdendo 10-6 dal romano Brighenti.

Questo circuito riservato ai Master – riferiscono Roberto Faldini ed Eros Vaira permette anche a tutti gli schermitori al di sopra di una certa soglia di età di continuare a divertirsi nel nostro bellissimo sport senza avere l’ansia del risultato di parecchi anni fa. È una grande famiglia sempre rispettosa dell’avversario che è solo avversaria in pedana ma sempre amica nella vita”.

Nella foto sopra: Andrea Baldi, argento, primo da sinistra

CIRCOLO SCHERMA

Roberto Faldini, bronzo, primo da destra in alto

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.