IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un successo la finale del “CantaCairo” a Sanremo: numerosi i premi “targati” Valbormida foto

Il ricavato della serata sarà devoluto agli sfollati di Genova a causa della caduta del ponte Morandi

Cairo Montenotte. È andata in scena a Sanremo, presso il Teatro del Casinó, la finale del “CantaCairo” che ha visto l’assegnazione di numerosi premi ad artisti valbormidesi, tra cui Monica Porro, madrina della serata conclusiva.

CantaCairo 2019

Grande successo anche per lo staff della Franco Tessore ass.Culturale Fab Tune Lo Stile in Musica di Cairo Montenotte, in collaborazione con Music Style l’Atelier delle Voci che, in una sola settimana, ha realizzato i 52 video delle esibizioni canore dei commercianti e di persone che hanno lavorato a Sanremo la settimana del Festival.

Il CantaCairo è un concorso canoro gratuito a scopo benefico, rivolto alle attività che operano in una determinata città, i partecipanti devono essere dilettanti e non professionisti della musica. Il CantaCairo ha visto protagoniste le attività di Cairo Montenotte nelle sue 2 prime edizioni, raggiungendo picchi di 146mila visualizzazioni su YouTube in soli 15 giorni, una volta pubblicati i video canori realizzati all’interno delle attività partecipanti, le quali si impegnano a cantare una canzone con karaoke, per beneficenza.

Nelle 2 scorse edizioni tenutesi a Cairo Montenotte, l’associazione Franco Tessore aveva donato 1000 euro ai terremotati e successivamente all’associazione Diversamente che si occupa dei disabili e alla Franco Giudo Rossi Onlus che si occupa di malati terminali.

Il CantaCairo 2019 ha visto nella sua terza edizione, protagonista la città di Sanremo, città della canzone per eccellenza. Daniela Tessore, direttore artistico della FT Ass. Culturale, è l’ideatrice del CantaCairo, che è un format registrato, che ha visto unire la passione per la musica alla beneficenza; gli improvvisati cantanti si sono messi in gioco subito con slancio e sorrisi.

Questa manifestazione è nata in memoria del padre di Tessore, Franco, commerciante, scomparso quasi 19 anni fa. Il CantaCairo ha fuso così, la passione del Soprano per la musica ed il lavoro del padre scomparso, dando all’evento poi uno sfondo benefico.

Madrina dell’evento è stata, l’artista Monica Porro (nella foto), la quale ha premiato ben 12 attività in gara con le sue splenide opere. Il vice Presidente della FT, Roberta Blangero, ha premiato la Pittrice Porro con un riconoscimento di merito, quale artista di spicco della Valle Bormida, sempre pronta a prestare la sua arte a scopi benefici.  Apprezzata molto in ValBormida e non solo, Porro inaugurerà la propria esposizione intitolata “Anime Fragili” il 15 giugno alle 17, in via Barrili a Carcare.

Altri premi riservati agli ospiti della finale del CantaCairo a Sanremo 2019, per lo più valbormidesi. Premio Talento Emergente: al piccolo e bravissimo Gabriele Ferraro di Cairo M.tte, che ha eseguito un medley di canzoni sul tema del cielo; all’esecuzione magistrale del brano in inglese “I know where I’ve been” presentato da Chiara Malanzani di Cairo Montenotte, già notata in campo musicale per le doti vocali ed interpretative; ad Eliano Giusto di Noli, che ha emozionato con la sua voce da tenore in uno splendido Nessun Dorma che ha concluso la serata.

La serata si è aperta con un brano corale “Si può dare di più” dove ha visto protagonisti il Music Style Group (Roberta Blangero, Alberto Ferraro, Daniele Pistone, Silvia Belfiore, Fulvio Ravera, Lorenzo Sereno, Karin e Christian Peluffo), e tutti i partecipanti del CantaCairo a Sanremo 2019 presenti, diretti dal soprano Daniela Tessore.

Tessore si è poi esibita con gran classe, presso il Teatro del Casinò di Sanremo, ottenendo le ovazioni del pubblico. A presentare la serata, il carismatico Marco Dottore ed al service audio l’artista Paolo Bianco che, prima della proclamazione del vincitore, ha regalato una canzone al pubblico.

A concludere la serata anche 2 artiste Cairesi che verranno pubblicate sugli store digitali di tutto il mondo, in estate, con gli inediti scritti dalla Tessore stessa. Raffaella Garrone e Maria Clotilde Muzio, entrambe hanno ricevuto il riconoscimento: Special Guest International e si sono rispettivamente esibite in “Tradiscimi Stupiscimi” e  “Musica e Rumore”.

Le “Attività Vincitrici” per il CantaCairo a Sanremo 2019 per quanto riguarda il Premio Miglior Performance “Franco Tessore” premiate dalla moglie Anna Robaldo sono, nell’ordine: Dolcenove, Bar dei Musicanti e Fiori e Tentazioni. Di seguito tutti i premi.

CantaCairo 2019

Il Presidente della FT, Aldo Giannuzzi, che ha curato la grafica ed ogni video dell’evento benefico “CantaCairo a Sanremo 2019” si è detto “soddisfatto per gli eventi promossi dalla associazione culturale FT, che cerca di promuovere la cultura, i talenti ed il territorio”. Infatti il 17 maggio, presso il Teatro Chebello di Cairo Montenotte, la FT ha messo a segno un grande successo con “l’AntiMusical”: “…il vostro Musical” diretto e scritto dall’ormai affermato Regista Antonio Barra, messo in scena dai bravissimi allievi della scuola di Canto Moderno “Music Style l’Atelier delle Voci” del Soprano Daniela Tessore ed organizzato appunto, dalla FT Ass.Culturale.

L’“AntiMusical”, è stato acclamato subito con bis e già il giorno dopo, sono state fatte richieste per delle repliche, infatti lo spettacolo, ha tenuto un ritmo teatrale incredibile (nonostante le defezioni per influenza ed alcuni artisti che si sono esibiti nonostante avessero la febbre), grazie al connubio ormai assodato tra la scuola del Soprano, Music Style, e Barra che ricordiamo essersi aggiudicato anche il tutto esaurito ad Halloween scorso, in uno spettacolo sempre ideato da lui medesimo, “Incubo d’autore – i Colori della Paura”, nonostante un’allerta arancione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.