IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ucciso dal cane del vicino a Stella: chiesa gremita per l’addio a Giampaolo Rebella

L'uomo era un dipendente di Ata: il funerale è stato celebrato a Bergeggi

Stella. Chiesa gremita questa mattina a Bergeggi per l’ultimo saluto a Giampaolo Rebella, il dipendente di Ata Spa che una settimana fa era stato azzannato al volto e al collo dal mastino del suo vicino di casa a Stella Santa Giustina.

funerale rebella

Nella chiesa parrocchiale di San Martino si sono stretti alla famiglia dell’uomo tantissimi amici, ma anche numerosi colleghi di lavoro insieme all’amministratore delegato dell’azienda multiservizi Matteo Debenedetti.

Sulla tragedia costata la vita a Rebella è stata aperta dalla Procura di Savona (le indagini sono coordinate dal pm Elisa Milocco) un’inchiesta per omicidio colposo a carico del padrone del cane.

Secondo quanto ricostruito finora dai carabinieri, l’aggressione è avvenuta quando Rebella stava rincasando ed è entrato nel giardino, comunicante con quello dei vicini. Sembra che il mastino abbia attaccato il cocker della vittima che è intervenuto per dividere i due cani, ma è finito a terra ed è stato morsicato al collo, al braccio ed al volto. Ad allontanare l’animale di grossa taglia è stata la mamma di Rebella che, sentendo le urla, è uscita ed è riuscita ad interrompere l’aggressione colpendo l’animale con un bastone sul muso.

Immediata era scattata la chiamata al 118 che aveva mobilitato la Croce Rossa di Stella e l’automedica e poi anche l’elicottero dei vigili del fuoco per un trasporto più veloce all’ospedale San Martino. Purtroppo però le condizioni di Rebella erano critiche ed è morto dopo tre giorni di ricovero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.