IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, l’annuncio di Giorgio Cangiano: “Non mi ricandido a sindaco, ma solo come consigliere”

Il primo cittadino: “Scelta di coerenza, spero di portare un contributo in termini di esperienza e conoscenze maturate in questi 5 anni”

Albenga. Le indiscrezioni rilanciate da Ivg.it sono state confermate. A pochi mesi dall’importante appuntamento elettorale delle amministrative 2019, che chiameranno al voto anche i cittadini albenganesi, è arrivato uno degli annunci più attesi all’ombra delle torri ingaune: l’attuale sindaco Giorgio Cangiano non si ricandiderà alla guida del centrosinistra. A dichiararlo è stato lo stesso primo cittadino, nell’ambito di una conferenza stampa ad hoc che si è tenuta nella tarda mattinata di oggi nel palazzo del Comune.

La diretta della conferenza stampa

“La mia scelta è quella di continuare a dedicarmi alla città che amo, nella quale sono nato e vivo, però, di farlo in modo diverso. Per motivi lavorativi mi candiderò come consigliere comunale e non come sindaco. Anche se può sembrare una decisione anomala, soprattutto negli ambienti della politica, io sono convinto che nella vita ognuno debba dire e fare solo ciò che è in grado di realizzare davvero. La mia, quindi, è una scelta di coerenza perché non vivo e non ho mai vissuto di politica e voglio tornare a dedicarmi alla mia professione, che mi piace e per la quale ho studiato”, ha spiegato Cangiano.

“Cinque anni fa – ha proseguito – quando mi è stato richiesto, ho deciso di candidarmi a sindaco spinto dalla voglia di dare una mano alla città. E ci ho messo tutto l’impegno possibile conseguendo, insieme alla mia amministrazione, risultati importanti. La voglia e la volontà sono sempre le stesse, ma non potrei reggere altri cinque anni in cui far coesistere il mio lavoro e l’impegno da sindaco. Per questo ho deciso che mi candiderò ma con un tipo di impegno diverso, da consigliere, con la speranza di portare comunque un contributo attraverso l’esperienza e le conoscenze maturate in questi anni”.

Non riesco a vederlo come un passo indietro, bensì come un segno di continuità con il recente passato – chiarisce Cangiano – Sono tante, tantissime le persone che mi fermano per strada o mi telefonano invitando a ricandidarmi e li ringrazio di cuore, ma ad una scelta magari ‘più facile’ preferisco un atto di coerenza. Candidarmi a sindaco sapendo di non poter dare il massimo sarebbe prendere in giro i cittadini. E sono altrettante le persone che mi hanno palesato la volontà di essere in lista con noi e che vogliono dare un contributo alla città. Un positivo segno di interesse che non può che ravvivare la speranza per il futuro”.

“In questi ultimi quattro mesi mi impegnerò al massimo, da un lato a portare avanti i tanti progetti ed interventi che abbiamo già avviato e ad impostarne altri, dall’altro a contribuire a costruire un gruppo di persone che, al di là di ogni appartenenza politica, che nulla rileva in campo amministrativo dove si deve cercare di risolvere i problemi concreti della città, vogliano impegnarsi per Albenga. Il gruppo sarà costituito da molti membri dell’attuale amministrazione, da persone nuove della società civile e da altri che vorranno dedicare il loro impegno per la nostra meravigliosa Città”, ha concluso il sindaco.

Nel corso della conferenza stampa, ovviamente, non sono mancate le domande sul possibile successore dell’attuale sindaco alla guida del centrosinistra, ma Cangiano ha preferito non sbilanciarsi in merito, rimandando l’annuncio. Stando, però, alle indiscrezioni che continuano a circolare tra i caruggi di Albenga, prende sempre più quota la candidatura a primo cittadino dell’attuale vicesindaco Riccardo Tomatis.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.