IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona KO a Massa: la finale playoff va ai toscani

Conclusione amara per il Savona calcio: KO a Massa, una sconfitta che chiude la corsa per una speranza di promozione

Massa. L’ultimo appuntamento della Serie D stagionale per il Savona è stato una sconfitta: pesa forse la stanchezza sulla squadra di Siciliano, ma il team biancoblù è andato KO contro la Massese e dice addio al possibile ripescaggio.

Gli Striscioni sono scesi in campo con Prisco, Glarey, Pasqualini, Bordo, Ferrando, Mariotti, Ruggiero, Gallo, Murano, Nappello, Boggian. In panchina, a disposizione del mister Casazza, che sostituisce ancora lo squalificato Siciliano, c’erano Miraglia, Ciminelli, Pare, Revello, Scienza, De Martini, Lumbombo, Di Simone, Amabile.

Il team di casa, guidato da Magrini, ha risposto con Barsottini, Maccabruni, Barsotti, Checchi, Zambarda, Guerci, Ansini, Barone, Di Paola, Zagaglioni, Biasci. In panchina Maccabruni, Villagatti, Gavoci, Ndiaye, Lucaccini, Remorini, Meite, Taddeucci, Lorenzini.

Gara iniziata con calma, squadre in equilibrio: la prima a farsi avanti è la Massese, con un paio di calci d’angolo, ma è il Savona a rendersi davvero pericoloso al quarto d’ora, con una conclusione di Glarey, al quale risponde pochi minuti dopo Di Paola.

Passano ancora una manciata di minuti e la Massese va in rete: è Biasci a realizzare, superando in diagonale il portiere biancoblù e portando così in vantaggio i padroni di casa. La reazione savonese non si fa attendere, ma passa attraverso un’altra azione pericolosa di Biasci, prima che Nappello, al 26′, colpisca un palo al termine di una buona azione corale.

Il pressing del Savona nell’ultimo quarto d’ora si fa sentire: Barsotti della Massese ne ricava un cartellino giallo, ma sembra tutto lì, anche perché Ansini sfiora il raddoppio della Massese. In chiusura di tempo, invece, Ferrando cambia il risultato: il capitano del Savona sfrutta un’indecisione del portiere toscano e si avventa sul pallone, insaccando il gol del provvisorio 1-1.

Nel sencondo tempo il Savona parte subito bene con Bordo, poi il gioco ristagna. Al 56′ Zagaglioni serve Biasci, che insacca per la doppietta e il nuovo vantaggio Massese, un gol che vale come un match point, perché poi la gara assume una china discendente. Cartellino giallo a Ferrando al 64′, reo di un fallo su Di Paola: il capitano biancoblù sarà poi espulso all’87’.

Il Savona tenta la rimonta, ma viene respinto: è invece la Massese a farsi ancora avanti con Biasci, pericolosissimo al 71′ di testa. Inutile l’ultimo assalto: il campionato del Savona si chiude qui, con il KO di Massa. Niente graduatoria per ripescaggi e riammissione in Lega Pro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.