IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghetto Santo Spirito: Make-A-Wish Italia realizza il desiderio di Yunes

Dieci anni, lotta contro la leucemia

Borghetto Santo Spirito. Domani, giovedì 23 luglio, sul campo da calcio di Borghetto Santo Spirito, grazie a Make-A-Wish Italia, organizzazione non profit che realizza i desideri di bambini colpiti da gravi malattie, Yunes riceverà il suo nuovo Samsung Galaxy Note. Per lui è stata organizzata una festa molto speciale.

La storia di Yunes è una storia non facile: non ha ancora dieci anni e si è ammalato di leucemia. Da tre mesi, ogni settimana è costretto a trascorrere quattro giorni in ospedale per le terapie.

Ma, nonostante ciò, Yunes è un bambino sereno, anche grazie all’aiuto di Tatiana, la sua simpaticissima mamma. Lei, giorno dopo giorno, lo supporta con tutta se stessa e si adopera per non fargli perdere il sorriso. Le volontarie di Make-A-Wish Italia onlus, li hanno conosciuti un paio di settimane fa presso il reparto di Ematologia dell’ospedale Gaslini di Genova, dove Yunes e la sua mamma le avevano accolte con grandissimo entusiasmo. L’ospedale è il mondo di Yunes, i medici sono i suoi punti di riferimento e il desiderio che Yunes aveva espresso alle volontarie di Make-A-Wish Italia era poter avere un Samsung Galaxy Note, proprio come i suoi dottori.

Un piccolo evento per la consegna è stato organizzato da Make-A-Wish Italia onlus, sullo stesso campo, dove Yunes, prima della malattia, si allenava tre volte a settimana nel ruolo di attaccante. Un’occasione speciale alla quale, oltre a Make-A-Wish Italia onlus, ai medici del Gaslini e ai suoi compagni di squadra, parteciperanno la dottoressa Maria Grazia Oliva, vicesindaco e assessore alla Cultura, l’assessore allo Sport Antonio Musuraca e il dirigente della squadra di calcio di Borghetto. Per Yunes sarà una giornata memorabile, ricca di emozioni, nella quale potrà sentirsi un vero protagonista.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.