IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Assegnato l’appalto per il nuovo canile di Finale: a fine ottobre il via ai lavori

Finale L. Nuovo decisivo passo in avanti per la costruzione del nuovo canile di Finale Ligure. E’ stato infatti aggiudicato l’appalto per l’opera attesa da circa trent’anni e che una serie di intoppi burocratici ne avevano fatto dubitare la realizzazione.

“Anche se sul filo di lana sono soddisfatto di essere riuscito a mantenere un preciso impegno preso in campagna elettorale -ha detto il vice sindaco e assessore ai lavori pubblici Giovanni Ferrari -. Lo sforzo del Comune non è mai venuto meno ma una serie di norme intervenute durante l’iter di approvazione e la difficoltà di reperire un’area idonea ci avevano fatto dubitare sulla possibilità di rispettare le giuste esigenze più volte manifestate dagli amici degli animali”.

La nuova struttura sarà costruita dall’impresa Prada Srl di Trana (Torino) che ha vinto l’appalto con un ribasso d’asta del 22,49 per cento. Le imprese invitate dal Comune sono state diciassette e tredici quelle ammesse.

L’opera, che ha un costo di 242 mila euro, prevede la costruzione delle gabbie per i cani, un gattile, un’area sgambamento, servizi, locali per la quarantena degli animali oltre all’infermeria. Il nuovo canile sorgerà in località San Lazzaro. Il via ai lavori è previsto per la fine del prossimo mese di ottobre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giuppi

    BRAVI!!!BRAVI!!!
    Continuiamo a dare i lavori edili a ditte fuori provincia, che si prostituiscono, mentre quelle locali CHIUDONO!!!
    MALEDETTI!!!!!!!!!!