IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallanuoto, una giovanissima Rari Nantes Savona non può nulla al cospetto del Brescia risultati

I biancorossi, che hanno schierato in porta i giovani Missiroli e Da Rold, hanno ceduto per 14 a 2

Savona. Nella vasca del Brescia, contro una delle pretendenti allo scudetto, la Rari Nantes Savona non poteva certamente ambire a far risultato. A complicare ulteriormente la trasferta della squadra biancorossa si sono aggiunte due assenze: quella di Federico Piombo, influenzato, e quella di Slobodan Soro, convocato con la Nazionale brasiliana.

Pertanto Angelini ha potuto disporre di tredici elementi dall’età media molto bassa, giunti alla Mompiano col solo intento di fare esperienza. Tra i pali hanno giocato la prima metà di gara Jacopo Missiroli e la seconda metà Nicolò Da Rold, classe 2002, all’esordio in Serie A1.

Il giocatore savonese meno giovane, Kristijan Milakovic, ha realizzato le due reti della Rari Nantes, uscita sconfitta per 14 a 2. Il primo gol è arrivato a 2’32” del terzo tempo, sul risultato di 9-0; il secondo a 5’21” del quarto tempo, sul 13-1.

Per il Brescia, nonostante l’uscita di Muslim per un infortunio alla mano nel terzo tempo, è stato tutto facile. La differenza tra le due squadre è emersa in ogni fondamentale e i biancorossi non hanno potuto fare altro che cercare di limitare i danni.

La Rari Nantes Savona tornerà a giocare sabato 3 novembre alle ore 15 alla Zanelli, contro l’Ortigia, squadra ancora a secco di punti ma che probabilmente vale ben altra posizione e non dovrebbe rientrare tra le avversarie nella lotta per la salvezza. Sarà quindi una sfida tutt’altro che semplice.

Il tabellino:
AN Brescia – Rari Nantes Savona 14-2
(Parziali: 5-0, 4-0, 3-1, 2-1)
AN Brescia: Morretti, Guerrato, C. Presciutti 4, Figlioli 1, Gallo 1, Rizzo 2, Muslim 3, Nora 1, N. Presciutti 1, Bertoli, M. Janovic, Vukcevic 1, Del Lungo. All. Alessandro Bovo.
Rari Nantes Savona: Missiroli, A. Patchaliev, Caldieri, Vuskovic, L. Bianco, Corio, Ricci, K. Milakovic 2, Taramasco, G. Novara, E. Novara, Colombo, Da Rold. All. Alberto Angelini.
Arbitri: Giovanni Lo Dico (Capaci) e Riccardo Carmignani (Messina). Delegato Fin: Dante Saeli (Mestre).
Note. Usciti per tre falli: L. Bianco nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Brescia 8 su 15, Savona 1 su 2.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.