IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, tutto pronto per l’apertura delle scuole primarie e materne foto

Demichelis: “E’ il risultato di un lavoro di squadra fra amministrazione, tecnici comunali, docenti e collaboratori scolastici"

Andora. Tutto è pronto per l’inizio dell’anno scolastico ad Andora, dove domani apriranno i battenti le scuole primarie e le materne, mentre il 18 settembre, sarà la volta della scuole secondarie di primo grado, ospitate nell’edificio della Sacra Famiglia di vico Sant’Andrea dove è al via il trasloco degli arredi.

Questa mattina il sindaco Mauro Demichelis ha effettuato un sopralluogo nei plessi dove si sta lavorando agli ultimi ritocchi: “Ringrazio i funzionari, tecnici e gli operai comunali, i docenti e i collaboratori scolastici che, con grande passione, hanno lavorato duro per allestire questa ricollocazione delle classi che, seppur temporanea, offre ai bambini spazi luminosi, adatti alla didattica e al gioco, disegnati secondo le disposizioni impartite dai tecnici della sicurezza del Comune e delle scuole”.

“Ancora una volta tutti hanno dato il meglio per il bene dei bambini. In via Piana del Merula, plesso che dispone di grandi spazi, le classi delle primarie e le sezioni delle materne sono ben separate. A Molino Nuovo abbiamo ricavato anche un’aula aggiuntiva, grazie all’abbattimento di un muro e allo spostamento del centro sociale. Si è cercato di fare tutto in modo da arrecare il minor disagio possibile, pur vivendo una situazione che ha dell’eccezionale come quella di scoprire che la nostra scuola più grande era a rischio crollo”.

Scuole Andora Classi

La ricollocazione degli alunni della scuola primaria è stata organizzata in modo da mettere insieme le classi che fanno il tempo pieno. Nell’edificio scolastico di Molino Nuovo che dispone di ampi spazi, palestra e refettorio, saranno ospitate le 5 classi della scuola primaria “Cappa”, le 5 classi della primaria “Novaro” di via Cavour, sezione A, tempo pieno. La scuola materna di Molino Nuovo è stata temporaneamente spostata nel grande plesso della scuola dell’infanzia “A. Bianco” di via Piana del Merula. Qui saranno ospitate le cinque classi della sezione B del modulo primaria A.S. Novaro che fanno solo due rientri settimanali e quindi sono più adatte alla coabitazione con il riposo pomeridiano dei bimbi più piccoli.

Scuole Andora Classi

Garantiti tutti i servizi scolastici, mensa, trasporto scolastico, tempi pieni e uso delle palestre. Gli alunni della Novaro usufruiranno del palazzetto dello sport per le ore di ginnastica, mentre a Molino Nuovo sarà utilizzata la palestra del plesso.

“La mensa delle primarie sarà attiva dal 18 settembre, quella della scuola dell’infanzia partirà il 25 settembre, mentre quella delle secondarie di primo grado sarà attiva dal 2 ottobre”, ha comunicato il dirigente scolastico Maria Teresa Nasi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da AlexnEW

    Il sindaco di Andora è contento?
    La dirigente scolastica è contenta?
    Per cosa, per aver danneggiato nella ricollocazione delle classi la fascia più debole e quella che dovrebbe essere maggiormente tutelata, cioè i bambini della scuola dell’infanzia?
    Ma si rendono conto di quello che hanno fatto?
    In una scuola dove mediamente erano presenti circa 150 bambini adesso ce ne sono più di 250!!!!
    Credo che oltre alle norme di legge si dovrebbe utilizzare il buon senso per evitare un “Pollaio scolastico”.
    Se poi il sindaco e la dirigente pensano che questa sia l’unica soluzione praticabile, mi permetto di indicarne una alternativa:
    Le loro dimissioni, per dare spazio a persone più competenti