IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lavori nelle scuole di Andora, l’amministrazione incontra i docenti: “Sicurezza e salubrità una nostra priorità”

L'amministrazione ha incontrato gli insegnanti del territorio per fare il punto sull'avanzamento dei lavori sulle strutture scolastiche

Andora. “La nostra priorità è consegnare ai nostri ragazzi e al corpo docente una scuola sicura e sana: meglio aspettare qualche settimana in più per avere una struttura che offra tutte le garanzie di salubrità e sicurezza, che avere una scuola con l’amianto nei pavimenti”.

Così dichiara il sindaco di Andora Mauro Demichelis al termine dell’incontro tenutosi questa mattina nel palazzo municipale andorese, tra l’amministrazione comunale e gli insegnanti del territorio, al fine di fare il punto sull’avanzamento dei lavori sulle strutture scolastiche. Oltre al primo cittadino, erano presenti gli assessori Maria Teresa Nasi e Fabio Nicolini, la presidente del consiglio comunale Manuela Marchiano, il consigliere con delega alla pubblica istruzione Daniele Martino.

Un incontro propedeutico a quello previsto per martedì 5 settembre alle 21 al parco delle farfalle, dove l’amministrazione comunale ha dato appuntamento alle famiglie e al corpo docente per un aggiornamento sulla situazione. “La nostra scuola ha avuto un avvio di lavori nei tempi prestabiliti ed era pronta per essere riconsegnata già ai primi di ottobre, sebbene la scadenza ufficiale del cantiere fosse prevista per novembre – ha spiegato il sindaco Demichelis – Purtroppo, durante il percorso dei lavori sulla ricostruzione dei pilastri è stato riscontrata la presenza di amianto nei pavimenti. Pertanto la nostra amministrazione ha ritenuto di intervenire immediatamente per affrontare e risolvere il problema in maniera definitiva, senza riconsegnare una scuola che presenti amianto nella sua struttura. Abbiamo preferito anteporre alle esigenze di scadenza (che era la nostra priorità) un ragionamento legato alla sicurezza e alla salubrità, nell’interesse dei nostri ragazzi che frequentano le scuole di Andora e di tutti coloro che ci lavorano, per avere strutture sane, sicure e a norma di legge”.

Andora Scuole Incontro Comune Insegnanti

“Questa scelta ha naturalmente dovuto comportare l’avvio di iter burocratici con gli enti competenti. E ringraziamo l’Asl per la massima collaborazione e disponibilità. La fine prevista dei lavori sul plesso delle scuole medie, lato destro, dovrebbe essere attorno alla seconda metà di novembre, con una presenza costante sul cantiere, con due turni giornalieri compreso il sabato”, aggiunge ancora il sindaco Mauro Demichelis.

Il trasferimento temporaneo, nel corso dei lavori, sarà nel plesso a mare dell’istituto Sacra Famiglia in zona vico Sant’Andrea, che ospiterà i circa 230 ragazzi delle scuole medie sui 430 totali. “La nostra amministrazione si è immediatamente attivata per contenere i tempi, ridurre al minimo i disagi e, soprattutto, garantire soluzioni temporanee adeguate affinché gli studenti potessero rientrare a scuola nei tempi e nei modi giusti, individuando aree idonee per ospitarli”, conclude Demichelis.

“L’impegno condiviso è ridurre al minimo ogni disagio in vista dell’avvio dell’anno scolastico. L’obiettivo primario è avere scuole sane e sicure sul territorio, occorre lavorare tutti insieme, con insegnanti, famiglie e personale scolastico, per superare nel migliore dei modi possibili questa importante fase per la nostra città”, aggiunge la preside e assessore Maria Teresa Nasi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.