IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona Rugby: note liete dal settore giovanile

Pareggio per l'Under 18, due vittorie per l'Under 14 e due convocazioni in rappresentativa femminile regionale Under 14

Savona. L’Under 18 allenata da Luca Ferrari ed Andrea Luvarà pareggia sul campo del Cuneo Pedona con il risultato di 7 a 7.

Match difficile per i giovani savonesi, che schierano in campo quindici giocatori senza nessuna riserva a disposizione. Partita comunque dominata nel primo tempo, con una marcatura al 25° di Filippo Sguerso, il quale, imbeccato da un ottimo offload di Mattia Giacobbe, si invola in mezzo ai pali dopo una corsa partita dai 22 metri. Franceri trasforma.

Secondo tempo di sofferenza e stanchezza per i liguri, con i piemontesi che approfittano ed al 55° vanno in meta, trasformata. Partita che finisce con i savonesi in difesa, i quali, nonostante le scarse forze rimaste, riescono a difendere il pareggio con i denti.

Man of the match Filippo Sguerso, che oltre alla marcatura è stato onnipresente sia in attacco che in difesa. Sugli scudi anche Santini, Invernale, Lanza e Franceri.

Due vittorie convincenti per l’Under 14 biancorossa (nella foto) allenata dal trio Fabio Rossi-Stefania Barisone-Andrea Costantino al campo “Carlo Androne” di Recco. Largo il primo successo, per 57 a 7 contro lo Spezia, con un match mai in discussione.

Contro la Pro Recco partita combattuta e vinta con merito dai ragazzi del presidente Ermellino. Nel primo tempo i giovani savonesi si portano sul 7-0 grazie a una meta dell’estremo Elias Battaglia che mette il sigillo a una veloce azione al largo andando a marcare in mezzo ai pali, consentendo una agevole trasformazione a Mattia Fiumara. Nel secondo tempo si invola in meta il secondo centro Simone Merengone portando il risultato sul 12-0.

A questo punto la reazione dei recchelini non tarda ed arriva la meta del 12-7; grande reazione dei biancorossi grazie a un capovolgimento di fronte velocissimo Alessio Fiumara percorre ottanta metri palla in mano e manda in meta il gemello Mattia. La trasformazione di Merengone porta lo score sul 19-7.

A nulla vale la meta dei biancazzurri levantini a tempo abbondantemente scaduto. L’arbitro manda le 2 squadre negli spogliatoi con il punteggio di 19-14. Tra i savonesi ottime prestazioni di Basso, Tassinari e Bolla al rientro da un lungo infortunio.

Grande soddisfazione anche per la convocazione in rappresentativa femminile Under 14 per le due sorelle Emily e Susanna Bossi: le ragazze da più di un anno si allenano con la formazione femminile biancorossa, ma non hanno ancora potuto esordire nel campionato di Coppa Italia per motivi di età.

Nell’occasione, le due sorelle hanno giocato in una squadra mista insieme alla selezione toscana contro due rappresentative piemontesi, sul campo di Rivoli. Dopo un inizio lento le ragazze hanno preso il ritmo e si sono viste tante belle azioni, con Susanna che ha salvato una meta grazie a un placcaggio in extremis ed Emily che ha marcato una bella meta.

Le giovani savonesi hanno così finalmente avuto occasione di misurarsi sul campo con le loro pari età, divertendosi ed accumulando un po’ di esperienza in attesa di poter esordire nel campionato regolare insieme alle proprie compagne.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.