IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La foto dei Lettori di IVG.it

La vecchia stazione di Savona come sarebbe oggi

Savona. “Se ce la tenevamo oggi sarebbe più o meno così”. In questo modo un utente del gruppo Facebook “Savona Scomparsa” ha commentato l’immagine di una stazione molto simile, per struttura architettonica, a quella che sorgeva in Piazza del Popolo a Savona.

Un edificio rimasto nel cuore di molti savonesi perché giudicato (già al tempo della costruzione) esteticamente eccezionale: tanti residenti non hanno mai “perdonato” l’abbattimento nel 1980, e ancora oggi quando se ne parla le polemiche non mancano.

Allo stesso modo, la foto ha generato decine di commenti, tra chi la rimpiange (“Non ci sono giustificazioni, la demolizione fu un atto di barbarie, punto e basta. Segno di una degradazione che non si sarebbe fermata lì e che non era cominciata lì”) e chi giustifica l’abbattimento (“E cosa ci avremmo fatto dentro? Un dormitorio di barboni,come era diventata prima dell’abbattimento). Da trentacinque anni non esiste più, ma ancora oggi ci si chiede come sarebbe se ci fosse ancora: e gli animi si accendono.

La stazione nella foto è quella di Acqui Terme, ma quella di Piazza del Popolo, se ci fosse ancora, probabilmente apparirebbe così. Vi piacerebbe? Dite la vostra nei commenti.

(foto postata da Mariano Ratto su Savona Scomparsa)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.