IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campus di Savona: polo per la fisioterapia d’eccellenza

Savona. Anche quest’anno il Master in Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici attivato dall’Università degli Studi di Genova apre le sue porte per un evento che è ormai giunto alla XIV edizione: i “Capita Selecta”, la giornata di studio costituita da contributi scientifici e professionali di alto livello che ogni anno vengono proposti in approfondimento al programma di studi del Master.

Quest’anno la giornata dei Capita Selecta si svolgerà il 15 dicembre 2013 al Campus Universitario di Savona e sarà dedicata a “Le nuove tecnologie applicate alla ricerca in riabilitazione”. Durante l’incontro ricercatori di alto profilo provenienti dall’Università di Genova e dall’Università di Goettingen (Germania) presenteranno le nuove tecnologie usate nella ricerca in riabilitazione e illustreranno le importanti innovazioni raggiunte nel campo della progettazione delle protesi e della robotica applicata alla riabilitazione.

In questa edizione verrà presentata una rassegna su alcuni dei principali strumenti a supporto della ricerca in riabilitazione, spiegandone il funzionamento e l’applicabilità nei vari contesti riabilitativi. Inoltre verranno esposti alcuni dei progressi che l’utilizzo di queste tecnologie ha determinato nell’ambito della clinica riabilitativa, della progettazione protesica e della robotica applicata alla riabilitazione. Il programma prevede 4 sessioni, rispettivamente sulla Risonanza magnetica funzionale, sulla Stimolazione Magnetica Transcranica, sulla elettromiografia e sulle innovazioni in campo protesico e robotico determinate dagli studi sugli aspetti biomeccanici e neurofisiologici alla base del controllo motorio.

Si tratta di uno dei tanti eventi importanti che si tengono al Campus, che gli anni passati ha avuto ospiti illustri quali Karel Lewit, Shirley Sahrmann, Peter Van Roy e Debora Falla. La giornata formativa come spesso accade è aperta a tutti e gratuita, e nasce dalla fervida attività didattica che si sviluppa intorno al Master in Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici, che si sta confermando negli anni come il percorso formativo universitario di elezione nella terapia manuale e nella riabilitazione.

L’evento “Capita Selecta” è solo uno delle tante iniziative che si tengono al Campus Universitario di Savona, infatti esso è conosciuto per aver accolto sit-in di alta importanza, per quanto riguarda la ricerca e lo sviluppo. Motore di quest’ultimo evento è il Dott. Marco Testa, fisioterapista di Alassio, principale organizzatore della didattica. Da sempre il Campus Universitario di Savona promuove innovative ed efficaci collaborazioni internazionali e nazionali di eccellenza tra le aree disciplinari delle Scienze Motorie e della Fisioterapia che, ferme restando le specifiche competenze, godono del valore aggiunto del confronto e dello scambio culturale e scientifico.

Questa visione si concretizza nell’attivazione annuale di proposte formative di qualità come: il Master Universitario di I livello in Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici giunto ormai alla XI edizione. Più di 200 candidati hanno presentato domanda di ammissione per 66 posti disponibili, le selezioni si svolgeranno il 16 dicembre 2013 (per maggiori informazioni: http://www.medicina.unige.it/DIDATTICA/master/terapia_manuale/bando.htm); i nuovi corsi di formazione realizzati da SPES quale Provider accreditato dal Ministero della Salute per erogare corsi di Formazione a Distanza (FAD), Corsi Residenziali e Corsi di Formazione sul Campo (FSC) dedicati a tutte le figure professionali operanti in ambito medico-sanitario, validi per l’acquisizione dei crediti annuali obbligatori previsti dal Programma Nazionale per l’Educazione Continua in Medicina (ECM). Informazioni sui corsi, iscrizioni e promozioni su http://www.ecm.formazione-spes.it.

Per gradi e modalità diverse, tutti gli eventi sopra citati alimentano un meccanismo di divulgazione delle più aggiornate acquisizioni scientifiche nel campo delle scienze motorie e riabilitative che garantisce il trasferimento di queste conoscenze ad un vasto pubblico di professionisti, con una positiva ricaduta sul territorio e concorrendo a migliorare l’informazione ed a dare una corretta immagine della moderna fisioterapia e riabilitazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.