IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, ordinanza sull’intrattenimento musicale: limite di 70 decibel

Savona. Il sindaco di Savona Federico Berruti ha firmato oggi un’ordinanza sindacale per lo svolgimento delle manifestazioni temporanee ed eventi di intrattenimento musicale presso pubblici esercizi per la stagione estiva 2011, similmente a quanto fatto anche nella scorsa estate.

L’ordinanza è dettata dalla volontà di promozione turistica del territorio, anche alla luce della positiva esperienza dell’estate 2010 e che va incontro alle esigenze del settore in una città dove prosegue la crescita del comparto turistico. Lo scopo è quello di mediare le esigenze di valorizzare il territorio e la sua vocazione turistica attraverso eventi e iniziative che spesso prevedono forme di intrattenimento musicale nei pubblici esercizi, sia dal vivo che mediante diffusione musicale, con quelle di rispetto e tutela della quiete pubblica.

In concreto, come avvenuto nell’estate 2010, si dispone che tutte le manifestazioni e gli spettacoli a carattere temporaneo sia presso i pubblici esercizi che in luogo pubblico da qui fino al 30 settembre 2011, che prevedono intrattenimento musicale dal vivo o mediante riproduzione musicale, si considerano autorizzati ai fini acustici con valori limite di immissione stabiliti in 70 decibel e fino alle ore 24. Il valore limite di emissione per le sorgenti sonore non potrà comunque superare il valore limite massimo di 80 decibel.

L’ordinanza è a sostegno dei pubblici esercizi e delle attività commerciali che costituiscono, soprattutto nel periodo estivo e nei momenti di maggior afflusso, un presidio del territorio contribuendo, anche attraverso le variegate attività di intrattenimento, ad una corretta fruizione degli spazi della città.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.