Coronavirus, i sindacati: "Supermercati chiusi la domenica, preservare la salute dei lavoratori" - IVG.it
La richiesta

Coronavirus, i sindacati: “Supermercati chiusi la domenica, preservare la salute dei lavoratori”

Cgil Cisl Uil: "E contenendo l'orario nelle 12 ore giornaliere"

Liguria. Cgil Cisl Uil confederali e di categoria hanno chiesto a presidente Regione Liguria, Ascom, Confesercenti, Federdistribuzione e Lega Coop Liguria di chiudere i supermercati la domenica e di contenere l’apertura al pubblico nelle 12 ore giornaliere.

Inoltre i sindacati hanno chiesto che il carico delle merci avvenga a mercato chiuso o a corsie chiuse e che gli orari di lavoro consentano al personale di non dover spezzare l’orario per la pausa pranzo in modo da poter stare fuori casa il minimo indispensabile.

Una presa di posizione che arriva anche in relazione al flusso di questi giorni, seppur regolamentato, nei market liguri e savonesi per fare la spesa. Anche se la possibile chiusura alla domenica o la riduzione dell’orario potrebbe implementare le code durante i giorni e gli orari di apertura.

“La grave e difficile situazione in cui versa il Paese e la nostra Regione, non può ricadere totalmente su questi lavoratori che sono esposti ad alti tassi di stress e pericolo, in molti casi lavorando ben oltre il normale orario contrattuale (40/50 ore settimanali)” commentano dai sindacati sopracitati.

Poi concludono: “Questi lavoratori e lavoratrici hanno bisogno di riposare: i negozi di alimentari devono rimanere aperti e questa è la soluzione per continuare a farlo”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.