IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona Hockey Club: si tirano le somme di una stagione giovanile che si conclude al meglio foto

Il resoconto dell'annata sportiva dei piccoli biancoverdi

Savona. Giugno, tempo di bilanci per il Savona Hockey Club, nello specifico per il settore giovanile dei più piccoli, al termine dell’annata sportiva 2018/19.

La stagione è incominciata nel migliore dei modi: la società savonese riesce ad inserire nella prima tappa della Coppa dell’Amicizia / Coppa Liguria il primo torneo di hockey su prato a Stella “Un amico con la Pipa” dedicato a Sandro Pertini, riservato agli Under 8, 10 e 12.

Nel paese del presidente più amato, il 21 ottobre erano presenti ben 84 bambini che con la loro voglia di giocare e di stare insieme hanno dato vita ad una manifestazione a detta di tutti perfetta sotto ogni punto di vista, tanto che l’evento che ha fatto da apripista ad una stagione Under 8 e Under 10 vissuta sempre nelle primissime posizioni. Si ripeterà il prossimo 22 settembre.

Intanto sul finire dell’anno Emanuele Mogavero si occupa del reclutamento dei bambini al doposcuola nel paese di Mioglia, facendo conoscere questo sport e raccogliendo diversi consensi tra piccoli atleti e i loro genitori. Solo il disagio logistico impedirà loro di proseguire.

Il benvenuto al 2019 viene dato con la partecipazione al Torneo della Befana a Pisa, dove i savonesi arrivano quarti con un’Under 12 un po’ rimaneggiata e secondi con l’Under 10.

La festa è rimandata solo di un mese, quando il Savona torna da Viareggio con la Carnival Cup: primi con l’Under 10 e primi con l’Under 12 con due finalissime da incorniciare per prestazione, cuore e grinta.

Marzo è periodo di inizio campionati: una novità per molti biancoverdi, sia allenatori che giocatori.

Meglio di tutti fanno Massimiliano Burchi e Andrea Di Vaio che portano la loro Under 14 femminile a laurearsi campione regionale per poi partecipare alle finali nazionali a Mori dove le savonesi giungono seste.

Verso metà aprile il lavoro di reclutamento nelle scuole da finalmente i suoi frutti; una decina di giovani hockeysti sotto i primi insegnamenti di Simone Simari e con il coinvolgimento e l’allegria di Altin Buzali non fanno fatica ad inserirsi nel gruppo, tanto che, il 25 maggio, al torneo di Cengio, i biancoverdi riescono ad iscrivere addirittura due squadre Under 10.

Si conclude la stagione con il torneo di Montaldo Bormida organizzato dalla società savonese in collaborazione con la Virtus Montaldo per promuovere l’hockey nel piccolo paese dell’Alessandrino; la manifestazione si è svolta domenica 9 giugno, giorno in cui, accompagnati dalla musica di Angelo Gaibazzi, circa 70 bambini hanno disputato un totale di 37 partite presso lo sferisterio del paese appositamente adattato per l’hockey, il tutto all’insegna dell’amicizia, dell’allegria e dello stare insieme.

La società Savona Hockey Club, nella persona del presidente Massimo Pavani, con Simone, Emanuele, Massimiliano, Altin e Andrea, componenti dello staff del settore giovanile, ci tiene a ringraziare tutti i genitori che hanno dato il loro contributo anche con piccoli gesti per la buona riuscita di tante belle giornate passate insieme.

Il ringraziamento più grande va ai piccoli atleti che con le loro gioie, la loro spensieratezza, il loro saper stare insieme hanno regalato a tutti emozioni fortissime.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.