IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga 2019, Ciangherotti e Perrone: “Sul sociale serve un cambio di rotta”

"Il Comune concede senza alcuna proroga una casa popolare in affitto"

Albenga. “Dopo cinque anni, gli albenganesi chiedono un cambio di rotta, anche per il sociale”. Lo dichiarano Eraldo Ciangherotti e Ginetta Perrone, consiglieri comunali di Forza Italia, candidati nella lista Albenga Vince a sostegno di Gerolamo Calleri sindaco.

“In questi giorni abbiamo effettuato sopralluoghi alle case popolari di Albenga nei vari condomini sparsi per la città. Molti residenti hanno lamentato di essere stati abbandonati per cinque anni dall’intera amministrazione comunale, una situazione inaccettabile che deve cambiare. Numerosi alloggi sono liberi e devono essere sistemati per consegnarli alle famiglie che ne hanno diritto: ci sono italiani in difficoltà che vanno aiutati”.

“Il giudizio sull’operato dell’amministrazione non può che essere negativo: l’assessore Simona Vespo ha fatto poco e male in questi cinque anni, senza una visione globale, preoccupandosi solo di assegnare una casa popolare auna famiglia straniera fuori da graduatoria Arte ed emergenze abitative. Peraltro, da settimane, viene rinviato in giunta il rinnovo del contratto semestrale di affitto stipulato sette mesi fa e già scaduto, che dovrebbe prolungare di altri sei mesi l’emergenza abitativa della nota famiglia straniera, forse perché il PD e l’amministrazione sono in campagna elettorale e un provvedimento del genere non sarebbe poi così popolare”.

“E così, mentre un cittadino qualsiasi quando affitta senza contratto un alloggio paga giustamente le conseguenze in tribunale, ad Albenga accade che il Comune conceda senza alcuna proroga una casa popolare in affitto. Queste situazioni assurde sono tipiche del malgoverno della sinistra, è giunto il momento di cambiare, perché gli albenganesi meritano di meglio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.