IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria: cade il Sassello, il Millesimo riposa ma resta a più 5 risultati

La Vadese aggancia la seconda posizione; la Nolese torna al successo

Vado Ligure. Paradossalmente, proprio la giornata in cui era fermo per riposo è stata la più favorevole al Millesimo. I giallorossi, infatti, hanno visto cadere la loro principale inseguitrice, ovvero il Sassello.

Priamar Vs Murialdo

I biancoblù sono stati sorpresi sul campo di casa dal Priamar, vittorioso per 1 a 0. La squadra allenata da Dario Roso ha realizzato il gol partita nelle fasi centrali del secondo tempo con Xhuri. I savonesi non vincevano da sei giornate; curiosamente, fino ad ora hanno ottenuto tre successi tutti in trasferta e tutti per 0-1.

Il Millesimo, quindi, con il vantaggio di essere l’unica squadra ad aver già riposato, si mantiene a più 5 sul Sassello e sulla Vadese, che ha operato l’aggancio al secondo posto. Gli azzurrogranata hanno battuto per 2 a 0 la Rocchettese, con reti di Guastamacchia sul finire del primo tempo e Paladin nella ripresa.

Ben 9 punti separano la coppia al secondo posto dal resto del gruppo, guidato dall’Olimpia Carcarese e dal Murialdo. La formazione condotta da Andrea Alloisio, al Corrent, ha sconfitto per 1 a 0 il Calizzano: decisiva la rete di Caruso nelle fasi iniziali dell’incontro.

Il Murialdo di mister Fabio Macchia ha avuto la meglio sulla Santa Cecilia per 1 a 0, riportando il proprio bilancio stagionale in parità: sei vittorie, un pareggio, sei sconfitte. Determinante il gol di Santero a metà primo tempo.

Dopo il tris iniziale di vittorie, la Nolese aveva inanellato nove partite senza successi. La formazione condotta da Gerardo Magalino ha ritrovato la gioia dei 3 punti superando a domicilio il Cengio con un netto 4 a 0. Tutte nel secondo tempo le segnature, ad opera di Castagno, Dabove, Puppo e Bordone.

L’unico pareggio della giornata è stato quello tra Dego e Mallare, che hanno impattato 1 a 1. Per i biancoblù è il settimo segno “X” in tredici partite giocate, per i rossoblù il secondo. Il primo tempo si è concluso con gli ospiti in vantaggio grazie ad un gol di Acquarone; nella ripresa la formazione di mister Mirco Bagnasco ha pareggiato con Mozzone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.