IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

“La buona scuola esiste ed è nella Valle di Vado, perchè nessuna classe prima il prossimo anno?”

Più informazioni su

La buona scuola quando c’è va difesa. La Buona Scuola esiste! Mia figlia ha la fortuna di frequentarla… E’ iscritta alla classe seconda della Scuola primaria G. Bertola nella Valle di Vado.

Si tratta di un piccolo Istituto “vecchio stampo” tra giardini e orti dove le cose funzionano come ci si aspetta da una scuola che deve preparare i nostri bambini al futuro. Le insegnanti sono affiatate e preparate, lavorano con passione e riescono a trasmetterla ai loro alunni. La struttura è pulita, ordinata, a norma sotto tutti gli aspetti, accessibile a tutti perché priva di barriere architettoniche. L’anno scorso il comune ha investito per riorganizzare il giardino e migliorare il piazzale esterno e la prossima estate dovrebbe essere realizzato uno spazio polifunzionale utilizzabile come palestra.

Per questo saremmo molto felici di poter iscrivere in questo angolo di paradiso anche il nostro figlio più piccolo che inizierà la prima a Settembre e ci sembra impossibile leggere che l’anno prossimo la classe prima non verrà avviata perché, a causa del calo della natalità non è stato raggiunto il numero minimo di 15 alunni per classe.

Ci piacerebbe che, come è stato permesso due anni fa a Sant’Ermete di iniziare una prima con circa sette alunni, la stessa possibilità venga data anche nel nostro caso perché siamo sicuri che questa scuola lo meriti.

Siamo anche convinti che la questione non possa e debba essere liquidata alla svelta da parte delle autorità coinvolte. Se si parla di buona scuola allora bisogna fare in modo che possa lavorare.

Priscilla De Paolis

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.