IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vinitaly 2015, nove aziende savonesi in vetrina al Salone del vino di Verona foto

L'edizione 49 andrà in scena da domenica 22 a mercoledì 25 marzo, con apertura dalle 9.30 alle 18.30

Savona. Sono nove le aziende savonesi che partecipano a “Vinitaly 2015” edizione numero 49. Rappresenteranno la nostra provincia: Biovio di Giobatta Vio, l’azienda agricola Cardoso di Nicola Ruffino, Cascina Praie, l’azienda agricola Durin, La Vecchia Cantina, l’azienda agricola Punta Crena, Sommariva, l’azienda agricola Turco e La Cooperativa Viticoltori Ingauni.

“Vinitaly è la prima fiera al mondo per il settore del vino. Quindi la partecipazione del Savonese – dice il presidente della Camera di Commercio Luciano Pasquale – è motivo di grande orgoglio perché mettiamo in vetrina la nostra produzione in un contesto internazionale”.

Il salone internazionale del vino e dei distillati andrà in scena da domenica 22 a mercoledì 25 marzo, con apertura dalle 9.30 alle 18.30. Saranno quattro giorni di eventi, rassegne, degustazioni e workshop mirati all’incontro delle cantine espositrici con gli operatori del comparto. Complessivamente sono oltre 4 mila gli espositori attesi a Veronafiere, nei 91 mila metri quadri occupati (che diventano 100 mila con i saloni dell’agroalimentare di qualità e dei mezzi tecnici per la filiera del vino e dell’olio, che si svolgono in contemporanea).

Tra i protagonisti dell’edizione 2015 ci sono l’Abrau Durso, lo champagne degli zar, il Nebbiolo nelle sue diverse sfumature, il carattere unico dei vini ungheresi, lo champagne con il fascino dei blanc de blancs, il Riesling Kabinett (un vino da dispensa), nove grandi rossi a confronto e gli Smaragd dell’Austria. Previsti anche seminari-degustazione.

C’è attesa anche per la cucina di Vinitaly con la presenza di quattro chef donne, una diversa per ogni giorno di fiera. Nel Padiglione Sol&Agrifood è attivo il Ristorante Goloso e in quello di Enolitech si ingrandisce, dopo l’apprezzamento dell’anno scorso espresso da espositori e visitatori, lo spazio dedicato alla ristorazione, che per l’occasione rinnova il nome in Bistrot Enolitech.

Novità anche per Vinitaly and the City, realizzato in collaborazione con il Comune di Verona. L’evento si svolge per la prima volta all’aperto nelle piazze storiche della città, da venerdì 20 a lunedì 23 marzo 2015, dalle 18 alle 23: quattro giorni per dare agli enoappassionati e agli operatori in arrivo da tutto il mondo più tempo per scoprire, oltre a vini e cibi, anche le bellezze storiche e artistiche di Verona.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.