IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, trovato il raro pesce “Smeriglio” tra i banchi del mercato: sequestro e sanzione della Capitaneria

Più informazioni su

La Capitaneria di Porto di Savona ha rinvenuto, sui banchi del mercato, la presenza di uno smeriglio (specie protetta) ed ha provveduto al sequestro e all’applicazione di una sanzione penale nei confronti del pescatore e del commerciante.

I nuclei pesca hanno rinvenuto, all’interno del mercato all’ingrosso di Legino, un raro esemplare di smeriglio, animale appartenente alla categoria degli squali e specie protetta dai regolamenti comunitari, che ne vietano in maniera assoluta la cattura e la successiva commercializzazione.

Il riconoscimento dell’esemplare è stato effettuato dal dottor Fazio, dirigente del servizio veterinario dell’Asl 2 Savonese, che operava come sempre al fianco del nucleo pesca della Capitaneria; operazione non semplice, dal momento che lo smeriglio è molto simile ad altri squaloidi normalmente presenti nei nostri mari e la cui cattura è consentita.

Si è quindi proceduto al sequestro dell’esemplare e alla segnalazione alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Savona, con ipotesi di reato a carico sia del grossista, che stava procedendo alla vendita del pesce, sia del comandante del peschereccio che aveva effettuato la cattura.

Nei confronti di quest’ultimo scatterà anche una pesante sanzione amministrativa relativa all’assegnazione dei cosiddetti “punti-patente”, che possono compromettere, alla lunga, l’attività professionale dell’unità dal pesca e dell’armatore.

Il magistrato ha inoltre autorizzato la cessione dell’esemplare alla facoltà di biologia dell’università di Genova, che lo aveva richiesto per poter effettuare importanti rilevazioni scientifiche.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.