IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Folla per l’addio a Massimiliano “Bubu” Monti: anche Panucci porta il feretro a spalla foto

Savona. Una folla di amici e conoscenti si è stretta intorno ai familiari di Massimiliano Monti, il quarantenne che ha perso la vita per le conseguenze di un incidente di moto avvenuto alle Fornaci, nel giorno del funerali. Stamane nella chiesa di San Raffaele al porto l’ultimo saluto.

Portuale della Compagnia Pippo Rebagliati ed ex calciatore della Veloce, “Bubu” Monti non ce l’ha fatta e martedì mattina è deceduto all’ospedale Santa Corona. Con il suo scooter si era schiantato in corso Vittorio Veneto, nella città della Torretta, contro una Ford che stava svoltando in via Boito.

Partecipatissimo questa mattina il funerale. Gremita la piccola chiesa di San Raffaele al porto, mentre moltissime persona hanno occupato il sagrato. Christian Panucci, che ha partecipato al lutto per la tragica scomparsa di Monti, ha preso parte alle esequie ed ha portato a spalla il feretro, coperto dalla maglia granata della Veloce.

Panucci è tornato dall’Irlanda, dove si trovava al seguito di Fabio Capello, per l’estremo saluto all’amico, con il quale ha condiviso l’infanzia. Un’amicizia durata nel tempo, nonostante gli impegni agonistici di Panucci ai massimi livelli e la lontananza da Savona.

Nel corso del funerale si è verificato anche un episodio spiacevole: un fotoreporter è stato immotivatamente aggredito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Plutarco
    Scritto da Plutarco

    Un’aggressione non è mai giustificata. In un funerale poi, è anche mancanza di rispetto verso tutti: vergognoso. Il fotografo avrebbe fatto partecipare tutti di quel momento… Chi ha aggredito ha disonorato il momento, le persone presenti e chiunque avrebbe partecipato al lutto.

  2. Scritto da rocker

    sono sicura che il fotoreporter “immotivamente aggredito” sia stato troppo invadente e poco sensibile rispetto al momento di estremo dolore che le centinaia di persone presenti stavano provando.
    In certe situazioni bisognerebbe evitare di intromettersi per rispetto.
    Riposa in pace Bubu…

  3. Scritto da Valbormida88

    “un fotoreporter è stato immotivatamente aggredito”… di certo se è stato aggredito un motivo ci sarà stato… se non si hanno informazioni preciso meglio non inserire notizie simili…

  4. Scritto da yogsototh

    ciao massimiliano r.i.p un abbraccio condoglianze alla tua familia e alla tua fidanzata….